Gabriele Salvatores positivo al Covid: non sarà a Roma 2020 per presentare il film sul lockdown

Gabriele Salvatores è risultato positivo al Covid-19 e non potrà essere presente alla Festa del Cinema di Roma 2020 per presentare Fuori era primavera, il suo film sul lockdown.

NOTIZIA di 21/10/2020

Gabriele Salvatores è positivo al Covid e di conseguenza non parteciperà alla Festa del Cinema di Roma 2020, dovendo rispettare il periodo di isolamento. Fonti vicine al regista fanno sapere che al momento sta bene ed è asintomatico.

Ironia della sorte, sabato 24 ottobre Gabriele Salvatores era atteso dal pubblico della manifestazione capitolina per presentare il documentario sul lockdown Fuori era primavera, creato montando i contributi che tanti cittadini avevano inviato al regista, durante i mesi di quarantena, accogliendo il suo invito.

Fuori era primavera - Viaggio nell'Italia del lockdown si configura come un intimo racconto degli italiani in lockdown: dalle meravigliose piazze completamente vuote, agli eroi in prima linea nelle corsie degli ospedali, ai balconi in festa, alle riprese domestiche. Una testimonianza collettiva filtrata attraverso la regia e la visione di un grande artista che, con un vero e proprio film documentario, restituisce alla nostra futura memoria una fotografia autentica e completa dell'Italia di oggi.