France Odeon 2018: Madalina Ghenea, Laura Morante e Clotilde Courau tra gli ospiti

France Odeon festeggia i 10 anni con tanti ospiti: Madalina Ghenea, Laura Morante, Francesco Bruni, Clotilde Courau, Valeria Bruni Tedeschi, Vanessa Guide e Christophe Montenez.

NOTIZIA di 30/10/2018

France Odeon, arrivato quest'anno alla decima edizione, si terrà dal 31 ottobre al 4 novembre). L'inaugurazione, mercoledì 31 ottobre, ore 18.30, vede sul palco del cinema La Compagnia l'ambasciatrice del Festival Madalina Ghenea e in platea un parterre d'eccezione per festeggiare il cinema francese, composto dalla giuria del Festival (Laura Morante, Francesco Bruni, Esmeralda Calabria e Simona Tabasco), e da molti ospiti come Clotilde Coureau, Miriam Candurro, Francesca Valtorta, Anna Ferraioli Ravel ed Eugenia Costantini. Seguirà il film di apertura della decima edizione, Il ritorno dell'eroe di Laurent Tirard, con Jean Dujardin, Mélanie Laurent e Christophe Montenez (distribuzione italiana Eagle Pictures).

Edizione ricca e variegata, con dodici film in concorso e quattro fuori concorso tra cui l'omaggio a Pascal Thomas, À cause des filles... et des garçons!?. La selezione può contare su molti titoli assolutamente inediti e concessi in esclusiva a France Odeon da Movies Inspired (Première année di Thomas Lilti e La dernière folie di Claire Darling di Julie Bertuccelli con Catherine Deneuve e Chiara Mastroianni), BIM Distribuzione (Un homme pressé di Hervé Mimran con Fabrice Luchini) e Eagle Pictures. In programma anche Sauver ou périr, di Frédéric Tellier, presentato sabato 3 novembre alle 16:30 in anteprima mondiale alla presenza dell'attrice protagonista Anaïs Demoustier. Il film racconta la vicenda di un giovane vigile del fuoco parigino (Pierre Niney), che deve ricostruire la sua vita dopo un grave incidente sul lavoro. Altro inedito assoluto, Comme des garçons di Julien Hallard, che racconta come è nata la prima squadra di calcio femminile in Francia. Ad accogliere la protagonista femminile Vanessa Guide, saranno le calciatrici della squadra di calcio Fiorentina Women's FC. Infine, di Philippe Le Guay, regista di Molière in bicicletta, venerdì 2 novembre alle 22.30, sarà proiettato, alla sua presenza, Normandie nue, commedia con François Cluzet e Toby Jones.

Dei titoli provenienti da Venezia, il 1 novembre alle 22:15, Close Enemies di David Oelhoffen, tra poco nelle sale italiane per i tipi di Europictures, e I villeggianti di Valeria Bruni Tedeschi (Lucky Red), sabato 3 alle 22:00 al cinema Odeon. In questa occasione, Valeria Bruni Tedeschi riceverà il premio Foglia d'Oro d'onore.

Grande serata di chiusura domenica 4, a partire dalle 17:00 con Guy di Alex Lutz alla presenza del regista. A partire dalla storia del cantautore francese Guy Jamet, dopo la consegna dei Premi Foglia d'Oro Manetti Battiloro, l'autore della colonna sonora del film, Vincent Blanchard, suonerà dal vivo, insieme ad Alex Lutz, Romain Greffe e alle coriste Alyssa Landry e Camille Favre-Bulle, alcuni brani del film di chiusura di France Odeon 2018.

Al grande produttore francese di origini toscane, Jean-Louis Livi, saranno consegnate le Chiavi della Città dal Sindaco Nardella sabato 3 novembre (ore 10:00) a Palazzo Vecchio. Alla vita del produttore di Alain Resnais è dedicato Rien n'est jamais gagné, documentario diretto da Philippe Le Guay (sabato 3 novembre, ore 10:00, cinema Odeon).

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!