Elizabeth Olsen come La signora in giallo: la star di Wandavision nella foto celebrativa

Elizabeth Olsen posa come Jessica Fletcher de La signora in giallo per W Magazine, che ha chiesto ad alcune star di interpretare i loro personaggi televisivi preferiti.

NOTIZIA di 18/08/2021

Per il secondo anno consecutivo, W Magazine ha chiesto a 26 star di posare nei panni dei loro personaggi televisivi preferiti. Elizabeth Olsen, protagonista di WandaVision, ha scelto di vestire i panni de La signora in giallo, ovvero la Jessica Fletcher interpretata da Angela Lansbury. Di seguito potete vedere la foto pubblicata dal magazine.

Coinvolta da W Magazine per il TV Portfolio - che ritrae 26 star nei panni dei loro personaggi televisivi preferiti - Elizabeth Olsen ha scelto di vestire i panni di Jessica Fletcher de La signora in giallo. La protagonista del Marvel Cinematic Universe ha raccontato: "Ho scelto di interpretare Jessica Fletcher. Ho chiesto a Clayton Hawkins di agghindarmi e vestirmi a puntino e questo è il risultato. Durante il lockdown ho guardato tantissimi episodi de La signora in giallo. Si tratta di uno show davvero straordinario, trame notevoli, guest star straordinari. I miei momenti preferiti riguardano la risoluzione dell'enigma, sono momenti deliziosi e guardarli ti fa sentire bene. In modo particolare, un episodio che mi è piaciuto riguarda le corse di cavalli. Sono appassionata di cavalli ed è ovvio che quell'episodio mi sia piaciuto!".

Signora In Giallo
La signora in giallo: Angela Lansbury in un'immagine della serie

Con quali serie TV è cresciuta Elizabeth Olsen? L'attrice ha risposto: "Di sicuro non con Dawson's Creek. Piuttosto con Family Matters, Step by Step, The Torkelsons, Full House, I Love Lucy e Laverne & Shirley".

Per il resto, come riportato da W Magazine, Elizabeth Olsen è stata la protagonista di WandaVision, il primo prodotto televisivo creato dai Marvel Studios nell'ambito del Marvel Cinematic Universe. La serie è stata apprezzata da critica e pubblico e ha ricevuto 23 nomination agli Emmy. Ambientata tra gli anni Cinquanta e Ottanta, lo show racconta la storia domestica di Wanda Maximoff e Visione. L'attrice non ha avuto alcuna difficoltà con l'estetica del progetto televisivo perché tutti i suoi show preferiti appartengono al mondo della TV classica.

Tra le altre star coinvolte da W Magazine per il TV portfolio è possibile annoverare i nomi di Thuso Mbedu (che ha interpretato Queen Maeve di The Boys), Chris Meloni (che ha scelto di vestire i panni di un pilota in Formula 1: Drive to Survive), Jurnee Smollett (che è stata fotografata come Heisenberg in Breaking Bad), Lily Collins (nei panni di Prue Leith di The Great British Bake Off), Cristin Milioti (che ha scelto Frank Reynolds di It's Always Sunny in Philadelphia), Brandee Evans (ritratta come Athena Grant in 9-1-1), Aidy Bryant (nei panni di Adriana de I Soprano), Juno Temple (in quelli di Eleven di Stranger Things) e Kaley Cuoco.