Eliza Dushku: accordo milionario dopo le molestie sul set di Bull

Eliza Dushku ha ottenuto dalla CBS un risarcimento milionario dopo aver accusato Michael Weatherly di aver fatto commenti inappropriati sul set di Bull.

NOTIZIA di 14/12/2018
Dollhouse: Eliza Dushku nell'episodio Getting Closer
Dollhouse: Eliza Dushku nell'episodio Getting Closer

Eliza Dushku ha ottenuto circa 9.5 milioni di dollari dopo aver raggiunto un accordo con la CBS, a cui aveva fatto causa dopo essere stata oggetto di molestie da parte del protagonista Michael Weatherly sul set della serie Bull.

L'attrice aveva recitato nella prima stagione nello show, essendo coinvolta inizialmente nelle riprese di tre episodi con un ruolo destinato potenzialmente a diventare una presenza regolare nella storia. Eliza ha però denunciato i commenti di tipo sessuale compiuti ripetutamente dal protagonista in sua presenza e poco dopo il personaggio è stato eliminato dalla trama.

L'ex star di Buffy ha spiegato che in una scena doveva mostrare tre dita e il suo collega ha fatto una battuta su un possibile rapporto sessuale a tre. Weatherly, inoltre, aveva parlato di fronte al cast e alla troupe dell'idea di sculacciarla e l'aveva invitata nel suo "van degli stupri", definizione che Michael aveva sottolineato essere una battuta presente in uno degli episodi.
Eliza ha voluto spiegare sul set che quel tipo di commenti la facevano sentire a disagio e, poco dopo, il suo personaggio era stato eliminato dalla storia.

Leggi anche: Eliza Dushku, per la star di Buffy "abusi sessuali a 12 anni da uno stunt di True Lies"

Weatherly aveva replicato a tutte le accuse sostenendo: "Durante le riprese del nostro show ho fatto delle battute prendendo in giro alcune battute presenti nel copione. Quando Eliza mi ha detto che non si sentiva a suo agio con il mio linguaggio e con i miei tentativi di fare dell'umorismo, sono rimasto mortificato all'idea di averla offesa e ho immediatamente chiesto scusa. Dopo aver riflettuto su quanto accaduto ho capito che ciò che ho detto non era divertente o appropriato. Sono dispiaciuto e rimpiango il dolore che ho causato a Eliza". Weatherly ha però sottolineato che non ha parlato a nessuno della situazione e non ha nemmeno suggerito di licenziare l'attrice.

CBS ha dichiarato, parlando dell'accordo: "Le accuse di Miss Dushku sono un esempio del fatto che, mentre restiamo impegnati nel creare un posto di lavoro sicuro, inclusivo e rispettoso, il nostro lavoro non è affatto concluso. L'accordo riflette la cifra che avrebbe ricevuto l'attrice secondo il suo possibile contratto come presenza regolare nel cast".