Elio Germano reciterà in America Latina dei fratelli D'Innocenzo

Elio Germano torna a essere diretto dai fratelli D'Innocenzo, autori di Favolacce, in America Latina, misteriosa storia d'amore che è anche un thriller.

NOTIZIA di 01/03/2021

Dopo il successo di Favolacce, Elio Germano torna a essere diretto dai gemelli Fabio e Damiano D'Innocenzo in America Latina. Le riprese del nuovo progetto prendono il via oggi, come anticipa Variety.

Img 8819
Berlino 2020: una foto di Elio Germano al photocall di Volevo NAscondermi

Al momento i dettagli del plot di America Latina sono topo secret, ma il film è stato descritto come "una storia d'amore che, come tutte le storie d'amore, ovviamente è un thriller". America Latina è co-prodotto da The Apartment di Lorenzo Mieli, compagnia di Fremantle, e Vision Distribution che lo distribuirà nei cinema italiani.

America Latina è la terza regia per i D'Innocenzo dopo La terra dell'abbastanza e Favolacce, presentato in concorso lo scorso febbraio al Festival di Berlino dove ha vinto l'Orso d'argento per la miglior sceneggiatura, raccogliendo poi consensi unanimi da critica e pubblico in occasione dell'uscita del film direttamente in digitale.

Favolacce: perché rappresenta il futuro del cinema italiano

Protagonista di Favolacce è Elio Germano, che interpreta Bruno Placido, sposato con Dalila (Barbara Chichiarelli) e padre di due ragazzi adolescenti. La loro vita, tra la scuola e gli amici, all'apparenza priva di problemi, nasconde in realtà un disagio e un'infelicità che serpeggia anche tra i loro coetanei del litorale romano dove vivono. Una piccola comunità di famiglie, i loro figli adolescenti, la scuola: un mondo apparentemente normale dove, silente, cova il sadismo sottile dei padri, impercettibile ma inesorabile, la passività delle madri, l'indifferenza colpevole degli adulti. Ma soprattutto è la disperazione dei figli, diligenti e crudeli, incapaci di farsi ascoltare, che esplode in una rabbia sopita e scorre veloce verso la sconfitta di tutti.