Dune, Alejandro Jodorowsky: "Vedrò la versione di Villeneuve, ma è una storia impossibile da adattare"

Alejandro Jodorowsky ha parlato della nuova versione di Dune diretta da Denis Villeneuve sottolineando che si tratta di un adattamento impossibile da realizzare.

NOTIZIA di 05/08/2020

Alejandro Jodorowsky ha parlato del remake di Dune dichiarando che vuole vedere il film diretto da Denis Villeneuve, sottolineando che che è impossibile portare l'opera sul grande schermo nel modo giusto.
Il filmmaker ha infatti cercato, senza riuscirci, di portare la storia sul grande schermo e sa bene quali difficoltà bisogna affrontare nell'adattare il romanzo di Frank Herbert.

Intervistato da IndieWire, Alejandro Jodorowsky ha dichiarato: "Dune è un libro simile a Proust. Si tratta di fantascienza ma è davvero, davvero letterario. Trovare delle immagini da girare è davvero difficile perché le immagini sono legate alla vista. Quando ho pensato di realizzare quel progetto si stava affrontando una crisi ecologica. Stavo provando quello che tutte le persone stanno provando ora. Stiamo affrontando un problema ecologico perché la Terra sta cambiando, e il vostro folle Presidente non ci crede. Quello è Dune all'inizio".

Denis Villeneuve Javier Bardem Dune
Dune: Denis Villeneuve con Javier Bardem sul set del film, nel 2020

I tentativi del filmmaker cileno di realizzare un adattamento di Dune sono stati raccontati in un documentario realizzato nel 2013, diretto da Frank Pavich. Jodorowsky ha provato a portare l'opera sul grande schermo, senza riuscirci, con la collaborazione di H.R. Giger, Salvador Dali, Orson Welles, Gloria Swanson, Udo Kier e Mick Jagger.

Il filmmaker ha sottolineato: "La prima volta hanno detto che era sicuro realizzare Dune e lo ha fatto David Lynch, io sono stato male perché era il mio sogno. Hanno mostrato il film a Parigi e mio figlio ha detto 'Devi vederlo'. Mi faceva star male. E poi hanno iniziato a mostrarlo e, passo dopo passo, sono stato così felice, così felice, così felice perché era un film di merda. Mi sono reso conto che nessuno può fare Dune, è una leggenda".

Jodorowsky ha poi aggiunto che nessuno lo ha consultato o gli ha chiesto cosa era andato storto impedendogli di realizzare il film: "Nel 1984, quando stavano realizzando Dune, per la pubblicità dicevano 'Il film che Jodorowsky non riesce a fare!'. Mi hanno usato per la pubblicità. Non vogliono coinvolgermi perché prenderei la pubblicità per me! Ma nell'oscurità dicono 'Realizzeremo ora l'enorme film che Jodorowky non ha realizzato! Saremo fantastici! Il regista è un genio!'. Nessuno può essere un genio a Hollywood. Nessuno, perché si tratta di business".

Il filmmaker ha quindi sottolineato che ha intenzione di vedere la versione di Dune diretta da Denis Villeneuve "con piacere perché sarà diversa. Non è lo stesso film, è impossibile da realizzare".