Facebook

Disney, la CFO Christine McCarthy sarà la nuova CEO dopo Bob Iger?

In casa Disney si pensa già al successore di Bob Iger come CEO della compagnia, e sembra che la CFO Christine McCarthy sia tra i nomi più papabili per assumere il ruolo.

Disney, la CFO Christine McCarthy sarà la nuova CEO dopo Bob Iger?

Dopo il ritorno shock di Bob Iger alla guida della Walt Disney Company, adesso il pensiero è già su chi dovrà sostituirlo come prossimo CEO una volta terminato il suo nuovo mandato, e in lizza sembrerebbe esserci anche la CFO Christine McCarthy.

Qualche settimana fa ha colto molti di sorpresa il licenziamento di Bob Chapek, allora CEO di The Walt Disney Company, dopo poco più di un anno di attività, e ancor di più ha stupito il ritorno di Bob Iger, ex-CEO della compagnia e colui che aveva designato Chapek come suo successore.

Disney shock! Bob Iger torna come CEO, Bob Chapek è fuori

Tuttavia, l'attuale situazione economica dell'azienda non è delle più rosee, e le scelte fatte nell'ultimo anno non hanno aiutato a migliorare le cose - tanto che pare sia stata proprio la CFO Christine McCarthy, veterana della compagnia e figura chiave in svariate operazioni come alcune delle più o meno recenti fusioni e la gestione finanziaria durante la pandemia, a farsi volto della "rivolta" contro Chapek e a chiamare di nuovo all'appello Iger, come riporta Deadline - e anche se "una pezza" per il momento è stata messa, urge una soluzione a lungo termine.

Per questo si parla già di chi andrà a ricoprire il ruolo da CEO dopo Iger, e tra i meriti di McCarthy e le illustri assenze di ex-contendenti alla carica come Tom Staggs e Kevin Mayer, renderebbero ancora più concrete le possibilità della CFO di divenire la prima CEO donna nella storia della Casa di Topolino.

"Christine è sempre stata una forza della natura, ma dopo le scorse settimane è decisamente uno dei nomi da considerare per la carica di CEO" avrebbe dichiarato un insider sulla CFO.
"Ha davvero brillato quando la pandemia ha colpito. Ha fatto esattamente ciò che un CFO avrebbe dovuto fare" avrebbe commentato qualcun altro.

Sarà dunque lei a prendere le redini di una delle più grandi e prestigiose compagnie al mondo? Lo scopriremo nei prossimi mesi.