David di Donatello 2021: Sophia Loren vince a distanza di 60 anni dal premio per La Ciociara

Sophia Loren ha vinto ai David di Donatello 2021, a distanza di 60 anni dal suo primo riconoscimento dell'Accademia del Cinema Italiano ricevuto per La Ciociara.

NOTIZIA di 11/05/2021

Sophia Loren ha conquistato un David di Donatello 2021 nella categoria Miglior Attrice Protagonista, salendo nuovamente sul palco dei premi assegnati dall'Accademia del Cinema Italiano a distanza di 60 anni dalla sua prima vittoria, avvenuta nel 1961 con La Ciociara. La star del cinema ha messo d'accordo i giurati grazie alla sua interpretazione nel film La vita davanti a sé, distribuito su Netflix.

La Vita Davanti A Se 3
La vita davanti a se': Sophia Loren in una foto

L'attrice è stata accompagnata sul palco dal figlio Edoardo Ponti, regista del lungometraggio che gli ha regalato il prestigioso riconoscimento. Sophia Loren, ricevendo il David di Donatello, ha dichiarato: "E' incredibile pensare che il primo David l'ho preso più di 60 anni fa ma è come se fosse oggi, l'emozione è la stessa e anche di più. La gioia è la stessa e vi ringrazio per questo applauso".
L'attrice ha quindi aggiunto: "Condivido il premio con un giovane attore, il bimbo Ibrahima che nel film è stato straordinario. Grazie a Edoardo e alla sua sensibilità che hanno dato anima al film e al mio personaggio. Forse sarà il mio ultimo film ma ho ancora voglia di fare cinema perché senza cinema non posso vivere".

La Vita Davanti A Se 10
La vita davanti a se': Sophia Loren in una scena

Sophia Loren nel lungometraggio La vita davanti a sé è Madame Rosa, un'anziana ebrea ed ex prostituta che per guadagnare qualcosa ospita nel suo piccolo appartamento una sorta di asilo per bambini in difficoltà. Riluttante, accetta di occuparsi di un turbolento dodicenne di strada di origini senegalesi, di nome Momò. I due sono diversi in tutto: età, etnia e religione. Per questo all'inizio la loro relazione è molto conflittuale, ma ben presto si trasformerà in un'inaspettata e profonda amicizia, quando, nonostante tutto, si renderanno conto di essere anime affini, legate da un destino comune che cambierà le loro vite per sempre.

Accanto a Sophia Loren fanno parte del cast il piccolo Ibrahima Gueye, Renato Carpentieri e Massimiliano Rossi.