Castle in the Ground: il trailer del film sull'epidemia degli oppiacei in America

Come mostrato dal nuovo trailer di Castle in the Ground, il film diretto da Joey Klein prende di petto il problema degli oppiacei negli Stati Uniti.

NOTIZIA di 25/04/2020

Il nuovo trailer di Castle in the Ground ci porta dentro all'epidemia degli oppiacei in America attraverso un dramma familiare intenso e teso. Il film, presentato al Toronto International Film Festival nel settembre 2019, è incappato nel periodo nero delle sale cinematografiche, chiuse a tempo indeterminato a causa del coronavirus, ma ha scelto di non posticipare l'uscita, rendendo disponibile on demand l'ultimo lavoro diretto da Joey Klein a partire dal 15 maggio 2020.

Nelle immagini del trailer facciamo conoscenza con il protagonista, che dopo aver perso la madre fa amicizia con la sua losca vicina di casa. Mentre tutto il paese in cui vivono viene trasfigurato dalla diffusione degli oppiacei, i due finiscono per rimanere intrappolati in una spirale di dipendenza e pessime scelte, che li condurrà faccia a faccia con una crisi sanitaria nazionale senza precedenti. Le poche immagini che anticipano l'uscita del film promettono suspance e tensione, ma anche un'analisi emotivamente devastante delle conseguenze di questa crisi.

Nel cast di Castle in the Ground con il ruolo dei protagonisti troviamo Alex Wolff, già visto e amato in Hereditary - Le radici del male e nel nuovo Jumanji, Imogen Poots da Black Christmas, insieme a Keir Gilchrist di It Follows e Atypical, Tom Cullen e Neve Campbell, che non ha bisogno di ulteriori presentazioni.

Coronavirus: tutti i film che non usciranno a causa dei cinema chiusi

Il film è scritto e diretto dal regista canadese Joey Klein, e sarà distribuito da Gravitas Ventures, che ha deciso di rendere Castle in the Ground disponibile per la visione on demand. Negli Stati Uniti sarà disponibile a partire dal 15 maggio e si presume che anche nel mondo lo streaming sarà attivato a breve distanza.