Captain Fantastic: nel contratto dei sei giovani attori c'era una clausola da rispettare assolutamente

Nel contratto dei sei giovani attori presenti nel cast di Captain Fantastic c'era una clausola che tutti loro avrebbero dovuto rispettare durante le riprese.

NOTIZIA di 14/03/2021

Secondo quanto dichiarato da Matt Ross, regista di Captain Fantastic, nel contratto dei sei giovani attori presenti nel cast del film c'era una clausola che avrebbero dovuto rispettare assolutamente al fine di poter terminare le riprese della pellicola.

Captain Fantastic: Viggo Mortensen con gli altri giovani protagonisti del film in una scena
Captain Fantastic: Viggo Mortensen con gli altri giovani protagonisti del film in una scena

Ross ha fatto firmare ai giovani attori, che hanno interpretato i sei bambini, un vero e proprio contratto secondario in cui promettevano di non mangiare zucchero o cibo spazzatura per tutta la durata delle riprese e di non portare mai alcun dispositivo elettronico sul set.

Per trovare i giovani attori che avrebbero dovuto interpretare i sei figli del protagonista sono stati effettuati dei casting in giro per il mondo: Regno Unito, Australia, Stati Uniti, Canada e Nuova Zelanda. Sono stati esaminati ragazzi con età compresa tra i 7 e i 18 anni, con diverse capacità fisiche e in grado di apprendere la caccia, le arti marziali e le lingue straniere.

Cannes 2016: Viggo Mortensen e il cast di Captain Fantastic sul red carpet
Cannes 2016: Viggo Mortensen e il cast di Captain Fantastic sul red carpet

Tutti gli attori hanno frequentato un parco avventura per acquisire le basi per la sopravvivenza nei boschi, imparando ad accendere un fuoco, seguire le tracce di un animale e scalare rocce. Su Rotten Tomatoes il film ha un indice di gradimento dell'83% basato su 225 recensioni, con un punteggio medio di 7,13 / 10. Il consenso critico del sito recita: "I temi stimolanti di Captain Fantastic e un avvincente ruolo da protagonista di Viggo Mortensen si sommano a un dramma familiare superiore alla media con colpi di scena inaspettati."