Buffy - L'ammazzavampiri: Nicholas Brendon arrestato per possesso di stupefacenti

Secondo quanto riportato da TMZ, Nicholas Brendon di Buffy - L'ammazzavampiri è stato arrestato per possesso di droghe.

NOTIZIA di 23/08/2021

Come riportato da TMZ, Nicholas Brendon di Buffy - L'ammazzavampiri è stato arrestato per possesso di droghe e farmaci senza prescrizione medica legale. Nella foto che ritrae l'attore in stato di fermo, Brendon è totalmente irriconoscibile.

Secondo la prima deposizione ottenuta da TMZ, Nicholas Brendon di Buffy - L'ammazzavampiri ha attirato su di sé l'attenzione di una pattuglia di poliziotti che lo hanno visto guidare in modo errabondo. L'attore non si è fermato allo stop ma ha continuato a guidare. Dopo averlo inseguito e bloccato, la polizia ha notato le alterate condizioni psicofisiche dell'attore, che era visibilmente agitato.

Nicholas Brendon in una scena dell'episodio 'Le pattuglie della notte' della quarta stagione di Buffy - L'ammazzavampiri
Nicholas Brendon in una scena dell'episodio 'Le pattuglie della notte' della quarta stagione di Buffy - L'ammazzavampiri

Quando gli agenti gli hanno richiesto un documento identificativo, Nicholas Brendon gli ha dato quello di un certo Kelton Schultz, un uomo della California che, secondo la versione dell'attore, sarebbe suo fratello gemello. I poliziotti, poi, hanno anche dichiarato di aver trovato una bustina di plastica con residuo di cristalli e una serie di pillole prescritte a Nicholas Bender.

La pattuglia che ha arrestato Nicholas Brendon ipotizza che l'attore non si limiti a consumare stupefacenti e farmaci ma anche a spacciarli. L'idea è suffragata da una serie di modifiche fatte alla tappezzeria della sua automobile. Altre perquisizioni più approfondite, poi, hanno mostrato ulteriori residui di cristalli e di sostanze stupefacenti e una seconda prescrizione falsa.