Bergamo Film Meeting 2021: Mia Hansen-Løve e João Nicolau protagonisti di Europe, Now!

Mia Hansen-Løve (Francia) e João Nicolau (Portogallo) sono i protagonisti di Europe, Now!, la sezione di Bergamo Film Meeting 2021 (24 aprile - 2 maggio 2021) dedicata al cinema europeo contemporaneo.

NOTIZIA di 25/03/2021

La ricognizione nel cinema europeo contemporaneo della 39a edizione di Bergamo Film Meeting si soffermerà sul lavoro di Mia Hansen-Løve (Francia) e João Nicolau (Portogallo). Dei due registi, le cui opere si caratterizzano per l'attenzione alle vicissitudini di individui immersi nelle contraddizioni della società e per il rigore emotivo nel raccontare storie intimistiche, sarà presentata in anteprima nazionale la personale completa.

Berlino 2016: Mia Hansen-Løve mostra il premio alla conferenza dei premiati
Berlino 2016: Mia Hansen-Løve mostra il premio alla conferenza dei premiati

La sezione sarà arricchita da una selezione dei film di diploma delle scuole di cinema europee che aderiscono al CILECT - realizzata in collaborazione con la Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti di Milano -, e da Europe, Now! Film Industry Meetings (26 e 27 aprile), le due giornate rivolte ai professionisti del settore che intendono essere un'occasione di networking e una piattaforma di aggiornamento sulle opportunità offerte da festival, mercati, training programmes, fondi europei e nazionali.

Il Festival, in programma dal 24 aprile al 2 maggio, proporrà inoltre 7 lungometraggi in anteprima italiana nella Mostra Concorso; 16 documentari nel concorso Visti da Vicino; la retrospettiva dedicata a Volker Schlöndorff, regista, sceneggiatore, produttore e attore, figura tra le più significative del cinema tedesco del dopoguerra; la personale completa della talentuosa animatrice polacca Izabela Plucińska; Incontri: cinema e arte contemporanea, lo spazio dedicato alle contaminazioni tra cinema e arte contemporanea; il Kino Club, sezione per i giovani spettatori; insieme agli eventi speciali e ad un vivace contorno di appuntamenti realizzati grazie al network di collaborazioni con le diverse realtà culturali del territorio e non solo.

Il programma completo della 39a edizione sarà annunciato a metà aprile.