Barbara Palombelli agirà per vie legali: “Chi ha detto falsità ne risponderà in tribunale”

Barbara Palombelli ha recentemente dichiarato, attraverso la sua pagina Facebook, che agirà per vie legali nei confronti di coloro che hanno deliberatamente 'frainteso' le sue parole.

NOTIZIA di 18/09/2021

Barbara Palombelli continua a far discutere per le parole che ha pronunciato a Lo Sportello di Forum, la giornalista e conduttrice televisiva italiana ha ricevuto innumerevoli critiche nelle ultime ore e per questo motivo ha annunciato che agirà per vie legali, sostenendo di essere stata fraintesa.

"Il femminicidio non è giustificabile in alcun modo, voglio essere chiara, non intendevo dire quello che è stato compreso." Ha recentemente dichiarato la Palombelli. "Qualcuno ha pensato che fossi quella persona lì, ma non sono quella persona lì, anche questo deve essere chiaro."

Le accuse e le critiche mosse da personaggi pubblici e comuni cittadini nei suoi confronti non si stanno placando e per questo motivo la giornalista ha deciso di rivolgersi ad un tribunale: "Sono stata vittima di una diffamazione senza precedenti. Il mio nome, accostato alla istigazione e alla giustificazione della violenza sulle donne. Tutti coloro che si sono resi protagonisti di questa palese falsità ne risponderanno in tribunale."

Barbara Palombelli, attraverso un post su Facebook, ha spiegato: "Non posso accettare una simile aggressione completamente ingiustificata e superficiale. Aspetto le scuse dei rappresentanti delle istituzioni che non si sono documentati sui fatti prima di emettere sentenze via web. Continuerò a porre domande - anche scomode - perché è il mio mestiere. Ma non accetterò diffamazioni, da qualunque parte siano arrivate. La diffamazione è un reato e io credo nella giustizia."