Asia Argento e Jimmy Bennett: la polizia di Los Angeles indagherà sul caso

La polizia di Los Angeles ha annunciato che aprirà un'indagine relativa alle accuse di aggressione rivolte dal giovane attore Jimmy Bennett ad Asia Argento.

NOTIZIA di 21/08/2018

Asia Argento ha negato di aver avuto dei rapporti sessuali nel 2013 con il giovane attore Jimmy Bennett, tuttavia sul caso indagnerà la polizia di Los Angeles.
Secondo quanto riportato sul quotidiano New York Times, l'attrice avrebbe pagato 380.000 dollari come accordo dopo quanto accaduto. Bennett, che ha recitato nel film Ingannevole è il cuore più di ogni cosa, avrebbe sostenuto di aver avuto un rapporto sessuale con Asia nell'hotel Ritz-Carlton di Marina del Rey, California, quando aveva solo 17 anni. Gli eventi avrebbero causato un trauma a Jimmy e la sua carriera è stata danneggiata.
All'epoca non è stata sporta denuncia alle autorità e la polizia di Los Angeles sembra intenzionata a fare chiarezza su quanto accaduto.

Il quotidiano sostiene di aver avuto accesso ai documenti presentati dai legali in cui c'è anche un selfie che ritrae i due a letto insieme e le fonti del New York Times avrebbero confermato le notizie. L'avvocato di Bennet ha però dichiarato che non vuole commentare i documenti o quanto accaduto, chiedendo il rispetto dalla sua privacy e anticipando che parlerà della situazione nei prossimi giorni.