Asia Argento: CNN taglia l'attrice dagli episodi del programma di Anthony Bourdain

Asia Argento è stata tagliata dagli episodi dello show culinario Anthony Bourdain: Cucine Segrete per via delle accuse di violenza sessuale da parte di Jimmy Bennett.

NOTIZIA di 03/09/2018

La CNN ha tagliato tutti gli episodi di Anthony Bourdain: Cucine Segrete in cui compare Asia Argento. La drastica decisione è stata presa in seguito alle accuse di violenza sessuale da parte di Jimmy Bennett che aveva lavorato con l'attrice e regista nel film Ingannevole è il cuore più di ogni cosa nel ruolo di suo figlio.

Al momento delle riprese dello show, Asia Argento era compagna di Anthony Bourdain ed era apparsa in due episodi della serie condotta dalle chef morto suicida un paio di mesi fa; un terzo episodio lo aveva addirittura diretto. Ora tutte le puntate sono state rimosse da CNN Go, il servizio streaming della CNN. Il network ha dichiarato in una nota ufficiale che: "Alla luce delle recenti notizie su Asia Argento, la CNN interromperà fino a nuovo ordine la trasmissione degli episodi di Cucine Segrete in cui appare anche lei".

Asia Argento ospite del 35° Torino Film Festival
Asia Argento ospite del 35° Torino Film Festival

Secondo quanto è stato ricostruito dalla stampa, Asia Argento avrebbe pagato l'anno scorso l'attore Jimmy Bennett con 380 mila dollari in seguito alle pressanti richieste del ragazzo che la accusava di averlo molestato e di aver fatto sesso quando lui aveva 17 anni e lei 37. Argento, una volta che le accuse erano emerse, grazie ad un articolo sul New York Times, aveva negato ogni addebito e aveva parlato di una "lunga persecuzione" da parte del giovane conclusasi solo dopo l'accordo in denaro. La notizia ha fatto scalpore anche perché l'attrice era una delle paladine del movimento MeToo ed era stata una delle prime a denunciare Harvey Weinstein per stupro. Sempre per le stesse motivazioni, rischia di essere esclusa da X Factor Italia.