Anna: da stasera su Sky Atlantic la nuova serie di Niccolò Ammaniti

Anna è la nuova serie distopica di Niccolò Ammaniti, in onda da stasera su Sky Atlantic alle 21:15 con i primi due episodi, già completamente disponibile on demand su SKY e in streaming su NOW.

NOTIZIA di 23/04/2021

Si chiama Anna ed è la nuova serie di Niccolò Ammaniti, in onda da stasera su Sky Atlantic alle 21:15 con i primi due episodi, e, per tutti gli impazienti già completamente disponibile on demand su SKY e in streaming su NOW.

Anna Ep02 051119 Gdl 256
Anna: una foto della serie Sky Original

Tratta dal romanzo omonimo dello stesso Ammaniti, Anna (qui la nostra recensione della serie tv) è il distopico racconto di un mondo distrutto: una fiaba per adulti che narra l'incredibile viaggio che la giovanissima protagonista dovrà intraprendere fra le rovine della civiltà che fu, "il prima", in cerca di un futuro possibile per sé e per il fratellino.

Nei primi due episodi di Anna, in onda stasera, scopriremo che il mondo così come lo conosciamo non esiste più. Un virus si è diffuso sul pianeta sterminando gli adulti. I bambini sono immuni fino alla pubertà e vivono combattendo per quel poco di commestibile che i grandi gli hanno lasciato. In una casa nel bosco Anna si occupa del fratellino Astor. Ma quando lei parte come sempre alla ricerca di provviste, una banda di bambini selvaggi, i blu, arriva al podere e costringe Astor a seguirli alla villa di Angelica. Quando Anna tornando a casa non trova più il fratellino, parte alla sua ricerca.

Anna è il secondo progetto televisivo dello scrittore Premio Strega per Come Dio comanda, ancora con Sky dopo il successo de Il Miracolo. Ammaniti è creatore e regista della serie, di cui firma anche la sceneggiatura con Francesca Manieri.
La serie è prodotta da Mario Gianani e Lorenzo Mieli con Lorenzo Gangarossa per Wildside, società del gruppo Fremantle, in coproduzione con ARTE France, The New Life Company e Kwaï. Fremantle è il distributore internazionale.

Nel cast l'esordiente Giulia Dragotto (14 anni, di Palermo, scelta fra oltre duemila candidate) è Anna, tenace e coraggiosa, che parte alla ricerca del fratellino rapito, Astor - interpretato da Alessandro Pecorella (9 anni, anche lui alla sua prima apparizione in TV). Anna ha come guida il quaderno che le ha lasciato la mamma (interpretata da Elena Lietti) con le istruzioni per farcela, Il Libro delle cose importanti. E giorno dopo giorno scopre che le regole del passato non valgono più, dovrà inventarne di nuove. Tra gli interpreti anche gli esordienti Clara Tramontano e Giovanni Mavilla, nei panni della perfida Angelica, la regina dei Blu, e di Pietro, ragazzino di cui Anna si innamorerà, e Roberta Mattei che nella serie sarà "La Picciridduna".