Amici 21, Maria De Filippi contro Flaza: “Non venite ad Amici, andate in altri talent”

Maria De Filippi contro Flaza: la conduttrice richiama la cantante al rispetto delle regole e Lorella Cuccarini le sospende la maglia.

NOTIZIA di 11/10/2021

Maria De Filippi contro Flaza è stato l'avvenimento del giorno ad Amici 21. La ragazza e il "collega" di talent Inder si sono resi colpevoli di varie trasgressioni, dal presentarsi in ritardo alle prove all'usare il telefonino. La conduttrice ha sbottato contro la cantante invitando i ragazzi a coltivare i propri talenti.

Oggi alle 14:45 su Canale 5 è andata in onda la quarta puntata di Amici, trasmessa di lunedì invece che di domenica per evitare la concomitanza con la partita Italia-Belgio. Tra una sfida ed un'esibizione gli insegnati hanno deciso di sospendere la maglia a Inder e Flaza, rei di aver infranto numerose regole della scuola tra cui l'uso del telefono, il mancato rispetto degli orari e il poco impegno durante le lezioni.

Flaza è stata quella più presa di mira, la ragazza ha anche provato a negare ma a quel punto Maria ha mandato in onda i filmati integrali di tutte le sue mancanze. Rivolgendosi alla cantante, Rudy Zerbi ha detto: "Tu sei stata fortunata perché hai trovato la regina delle mamme chioccia. Se fosse stato per me, altro che maglia sospesa, per me staresti già a casa". Raimondo Todaro da parte sua ha puntualizzato: "voglio chiedere scusa a Christian e Mattia perché li ho rimproverati duramente per molto meno. Sappiate che per una cosa così, altro che maglia sospesa", facendo intendere che per lui comportamenti del genere equivalgono all'espulsione dalla scuola.

Lorella Cuccarini, insegnate di Flaza, ha espresso le sue perplessità sul comportamento poco professionale di alcuni allievi "non vi rendete conto di avere un privilegio a stare in una scuola così. Io in 36 anni non mi sono mai permessa di arrivare in ritardo ad una prova costume. Fuori ci sono ragazzi che farebbero di tutto per essere al posto vostro".

Alla fine è stata Maria De Filippi che, con un discorso lungo e articolato, ha spiegato che Amici serve a far crescere quei talenti che gli alunni hanno ma non sono ancora sbocciati. "Non potete prendere della tv solo quello che vi piace, non potete prendere della trasmissione solo quello che vi fa comodo e non quello che vi fa fare fatica" - ha esordito 'Queen Mary' - "io sono qui davanti a voi, ma vengo da ore e ore in cui lavoro come se stessi qui. Non può non essere così, se scegli di non farlo, decidi di fare un altro mestiere. Non c'è nessuno che nasce bravo, ricordatevelo, nessuno nemmeno con un gran talento se questo talento non è coltivato, migliorato e reso unico".

La conduttrice ha l'impressione che molti di loro si ritengano già arrivati e pronti a sfondare nel mondo dello spettacolo "se venite qua nella speranza che il vostro inedito spacchi e non andate a solfeggio, se venite qua con la speranza che uno di loro vi faccia le coreografie ed entrate l'anno prossimo come professionisti e il resto non lo prendete, non venite. La differenza tra questo programma e altri talent che esistono e che creano successi discografici e tanti ballerini, e sono belli, ci sono", ha concluso la De Filippi riferendosi alle regole.