Adriano Giannini e gli schiaffi a Madonna: "Mio padre disse: "Quando ti ricapita?"

Adriano Giannini ha recitato con Madonna in Travolti dal destino, un pessimo remake della pellicola interpretata dal padre Giancarlo e da Mariangela Melato.

NOTIZIA di 20/09/2020

Adriano Giannini ha raccontato che quando suo padre Giancarlo gli disse: "è l'unica occasione della tua vita per prendere a schiaffi Madonna" accettò la parte di protagonista in Travolti dal destino. L'attore lo ha raccontato in un'intervista al Fatto quotidiano dove ha parlato anche dell'incredibile flop della pellicola.

Madonna con Adriano Giannini in una scena di Travolti dal destino
Madonna con Adriano Giannini in una scena di Travolti dal destino

Adriano Giannini e Madonna sono stati protagonisti di uno dei remake più disastrosi della storia del cinema: Travolti dal destino, che riprendeva l'italiano Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare di agosto di Lina Wertmüller. La regista italiana decise di vendere i diritti della sua pellicola alla popstar in segno di stima ma quando lesse le critiche e vide i risultati ammise di aver fatto un errore. Nel film Adriano riprese il ruolo che fu del padre nel film del 1974 e quando gli fu offerta la parte chiese consiglio a Giancarlo Giannini che gli rispose: "E quando ti ricapita di prendere a schiaffi Madonna?".

L'attore spezzino faceva riferimento alla famosissima scena sulla spiaggia in cui il suo personaggio Gennarino Carunchio prende a schiaffi Raffaella Pavone Lanzetti, il personaggio interpretato da Mariangela Melato. Quest'ultima, in un'intervista rilasciata al Corriere della Sera nel 2008, disse che gli schiaffi erano autentici: "per due mesi Lina ci obbligò, me e Giancarlo, a pestarci a sangue, come ricorderà chi ha visto il film. E non erano botte tanto finte, da cinema, ma erano sberle, calci, spintoni, slogature vere, si era in pieno realismo e ci sono rimaste le ammaccature e i lividi anche tornati a Roma".
Nel remake invece il regista Guy Ritchie fu costretto a rimontare il film tagliando alcune parti della 'scena degli schiaffi' perché il pubblico degli screening test non le gradì. Adriano Giannini lo raccontò in un'intervista alla Nuova Sardegna poco dopo l'uscita del film precisando "a mio parere le scene di violenza avevano un loro significato perché legate al contesto di isolamento e disperazione e non dovevano essere tagliate".

Travolti dal destino nel 2002 fu un flop al botteghino e fu accolto malissimo dalla critica. Il film conquistò i Razzie Awards come peggior pellicola dell'anno e i due protagonisti ricevettero il Razzie Award come peggior coppia. Adriano ricorda con un pizzico d'orgoglio che fu l'unico a salvarsi dalle critiche e aggiunge: "comunque già durante le riprese avevo capito come sarebbe andata a finire ero cosciente che mancava qualcosa e provai a dirlo".

Chissà se Madonna parlerà di Travolti dal destino e degli schiaffi presi da Adriano Giannini nel film sulla sua vita e carriera che sta scrivendo in collaborazione con Diablo Cody. Madonna ha annunciato che sarà la regista di un film autobiografico che non ha ancora un titolo ufficiale. Per ora, inoltre, non sono stati annunciati i nomi dei protagonisti o le possibili tempistiche previste per la sua realizzazione.