Addio a Johnny Hallyday, l'Elvis Presley di Francia

Il cantante e attore si è spento a 74 anni. Malato da tempo, stava comunque preparando una tournee.

NOTIZIA di 06/12/2017

E' scomparso all'età di 74 anni Johnny Hallyday, la risposta francese a Elvis Presley che ha catturato il pubblico d'Oltralpe con la sua interpretazione francese del rock'n'roll. La conferma arriva dalla moglie, Laeticia, all'Agence France-Presse.

Sull'onda del successo di Elvis Presley, il quattordicenne Jean-Philippe Smet imbracciò la chitarra ed entrò nel mondo della musica esibendosi e riproponendo hit quali Tutti Frutti, Blue Suede Shoes e C'est le Mashed Potatoes.

Nel corso della carriera Johnny Hallyday ha venduto oltre 100 milioni di dischi, ha recitato in oltre 30 film ed è apparso sulla copertina di Paris Match dozzine di volte. La sua carriera, lunga e duratura, è culminata nel 2008 nella pubblicazione di un disco intitolato Ça Ne Finira Jamais, finito al primo posto delle classifiche francesi.

Tra i ruoli cinematografici più importanti si segnalano L'uomo del treno di Patrice Leconte, il cult Vendicami di Johnnie To e il recente Chacun sa vie di Claude Lelouch.

La vita privata dell'artista si è rivelata turbolenta, tra feste selvagge, nottate folli, incidenti d'auto, alcolismo e una vita sentimentale tempestosa che lo ha portato spesso alla ribalta sulla cronaca. Nota la tormentata relazione con la cantante e attrice Sylvie Vartan, per la quale Hallyday tentò due volte il suicidio. Il cantante lascia l'attuale moglie Laeticia Boudou, le figlie Jade e Joy; il figlio David Hallyday avuto da Sylvye Vartan, e Laura Smet, nata dalla relazione con l'attrice Nathalie Baye.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!