Zatoichi 2003

N/D
3.7/5
Zatoichi: locandina italiana

Zatoichi è un film di genere Azione del 2003 diretto da Takeshi Kitano con Takeshi Kitano e Tadanobu Asano. Durata: 115 min. Paese di produzione: Giappone.

Titolo originale
Zatôichi
Data di uscita
14 Novembre 2003 (Italia)
6 Settembre 2003 (Giappone)
Genere
Azione
Anno
2003
Regia
Takeshi Kitano
Attori
Takeshi Kitano, Tadanobu Asano, Yûko Daike, Akira Emoto, Taka Gatarukanaru
Paese
Giappone
Durata
115 Min

Trama

La trama di Zatoichi (2003). Giappone, XIX secolo. Zaitochi è un vagabondo cieco che si guadagna da vivere con il gioco d'azzardo e facendo massaggi. Ma Zaitochi è un maestro della spada, veloce e preciso. Scopre un lontana villaggio di montagna in balia della banda dello spietato Ginzo. In una bisca Zaitochi e il suo fedele amico Shinkichi si imbattono in una coppia di geishe. Pericolose e belle...

Recensione

Lo zen, Kitano e l'arte del cinema Siamo nel Giappone del XIX secolo. Zatoichi è un vagabondo cieco, che si guadagna da vivere facendo il massaggiatore e giocando d'azzardo, essendo in grado di vincere regolarmente grazie al suo incredibile udito. Ma fermarsi alle apparenza potrebbe essere un errore fatale, visto che Zatoichi è anche uno spadaccino dalla incredibile abilità, rapidissimo, preciso e soprattutto letale. Un giorno l'uomo si ferma in una cittadina di montagna, in balia di una banda di criminali: lì farà la conoscenza di un giovane amico che prenderà sotto la sua protezione e le sue vicende s'intrecceranno …

Leggi la recensione completa di Zatoichi

Cast

Takeshi Kitano Takeshi Kitano Zatôichi
Tadanobu Asano Tadanobu Asano Gennosuke Hattori
Yûko Daike Yûko Daike Okinu
Akira Emoto Akira Emoto
Taka Gatarukanaru Taka Gatarukanaru Shinkichi

Vai al cast completo di Zatoichi

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Zatoichi e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - Zatoichi è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 14 Novembre 2003; la data di uscita originale è: 06 Settembre 2003 (Giappone).
Le riprese del film si sono svolte in Giappone.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Eiga-mura, Kanami, Kanae-chô, Fukuyama City, Hiroshima, Giappone
Hiroshima, Giappone

Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 1,85 : 1. Colore: a colori. Formato audio: Dolby Digital. Lingua originale: giapponese.

Accoglienza

Attualmente Zatoichi ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Incassi in USA
853.718 $

Box-office Zatoichi (2003)

Premi e nomination

I premi vinti da Zatoichi e le nomination:

Mostra d'Arte Cinematografica Internazionale di Venezia (2003)
1 nomination, 1 premio vinto
European Film Awards (2003)
1 nomination, 0 premi vinti

Altri 2 premi

Critica

Zatoichi è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 87% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 75 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 7.5 su 10

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

blu-ray

Zatoichi
2012 - CG Entertainment
Contiene 1 Ora e 56 Minuti di contenuti su 1 Disco.

dvd

I samurai nel cinema
2008 - Dolmen Home Video
Contiene 5 Ore e 33 Minuti di contenuti su 3 Dischi, tra cui Rashomon e Il crepuscolo del samurai.

dvd

Zatoichi
Contiene .

Tutti gli home video

News e articoli

  • Il ruggito dall’Oriente: da Lanterne rosse a Lav Diaz, i ‘Leoni’ del cinema asiatico a Venezia

    Il ruggito dall’Oriente: da Lanterne rosse a Lav Diaz, i ‘Leoni’ del cinema asiatico a Venezia

    La conquista del Leone d'Oro da parte del magnifico The Woman Who Left è solo l'ultimo esempio di come il Festival di Venezia abbia contribuito a far conoscere i grandi autori del cinema asiatico: dalle vittorie di classici come Città dolente e Lanterne rosse al recentissimo trionfo di Lav Diaz, ripercorriamo la storia del rapporto fra la Mostra veneziana e i cineasti dall'Oriente.

  • Cult da Leoni: la rassegna Sky dedicata alla Mostra del cinema

    Cult da Leoni: la rassegna Sky dedicata alla Mostra del cinema

    Sky Cinema presenta una rassegna cinematografica dedicata al Festival di Venezia con i film premiati nelle passate edizioni; tra questi in prima visione assoluta il Leone d'oro dello scorso anno, Sacro GRA.

  • I film del decennio 2000-2009 - Speciale cinema asiatico

    I film del decennio 2000-2009 - Speciale cinema asiatico

    Da Wong Kar-Wai a Takeshi Kitano, passando per Hayao Miyazaki, Zhang Yimou, Park Chan-wook e Kim Ki-duk: inizia dall'estremo oriente la nostra analisi del meglio del cinema orientale dell'ultimo decennio.

  • Quel tragico buffone di Tokyo

    Quel tragico buffone di Tokyo

    Il suo è un cinema denso di intimismo, e così come nell'uomo Kitano convivono diverse anime apparentemente dissonanti, è inutile sorprendersi di altrettanta varietà nelle sue pellicole.

  • Recensione Zatoichi (2003)

    Recensione Zatoichi (2003)

    Takeshi Kitano ci regala un altro film dal grande impatto visivo ed emotivo, un film da vedere e da gustare con gli occhi, con le orecchie e - fortunatamente - con il cervello

  • Venezia 2003, tutti i vincitori!

    Venezia 2003, tutti i vincitori!

    Si chiude tra le polemiche l'ultima edizione della Mostra di Venezia, mentre per la terza volta nella storia della manifestazione il Leone d'Oro va ad un russo.

  • Il samurai di Kitano

    Il samurai di Kitano

    Grande accoglienza, a Venezia, per 'Zatoichi', il nuovo film di Takeshi Kitano, in cui il regista rielabora una storia appartenente al folklore giapponese.