Rosa 2019

3.5/5
5.0/5
Locandina di Rosa

Rosa è un film 2019 diretto da Katja Colja e interpretato da Lunetta Savino, Boris Cavazza, Simonetta Solder, Anita Kravos, Maurizio Fanin, Branko Djuric del genere Drammatico, attualmente tra i film al cinema, prodotto in Italia e distribuito in Italia da Minimum Fax Media. Durata: 80 min. Uscita ITA: 18 Settembre 2019.

Data di uscita
18 Settembre 2019 (Italia)
Genere
Drammatico
Anno
2019
Regia
Katja Colja
Attori
Lunetta Savino, Boris Cavazza, Simonetta Solder, Anita Kravos, Maurizio Fanin, Branko Djuric
Paese
Italia
Durata
80 Min
Distribuzione
Minimum Fax Media

Trama

Rosa e Igor sono sposati da quarant'anni ma il loro matrimonio si è incrinato con la scomparsa della figlia più giovane, Maja. L'unica persona che può costringerli a uscire dal proprio guscio di dolore è la figlia maggiore, Nadia. Una scoperta sul passato di Maja costringerà Rosa a ritrovare se stessa e a vivere di nuovo.

Rosa ha sessant’anni e da una quarantina è sposata con Igor. Lei è pugliese, lui sloveno: dopo molte tempeste l’amore non c’è più. Il dolore per la scomparsa della figlia più giovane, Maja, ha alzato un muro invalicabile tra i due, che vivono percorrendo ciascuno il proprio cammino di solitudine. Ma la vita sorprende, e lo fa nei modi più inaspettati.

Igor decide infatti di rimettere in mare la barca di Maja, alla ricerca di un confronto con sé stesso che possa permettergli di rifare spazio all’amore per sua moglie. Rosa, guidata anche lei dal passato della figlia, penetra in un mondo lontano fatto di leggerezza e desiderio, che le permetterà di prendere contatto con parti di sé dimenticate, o forse mai conosciute. Rosa riuscirà a trovare una spinta per prendersi cura dell’esistenza sua e di chi ha vicini, mentre Igor avrà il coraggio di fare spazio ai sentimenti più semplici e profondi.

Un film che narra il confine e il suo superamento: la distanza tra le terre, tra le persone, tra le generazioni di un’epoca.

Recensione

C'è un cinema che si nutre di sospensioni, indugia sul gioco dei contrasti e dei non detti, e racconta storie di confine. Sono le premesse necessarie per accostarsi alla recensione di Rosa e imparare a conoscere il mondo di Kaja Colja, sceneggiatrice e regista soprattutto di documentari, che debutta alla regia di un lungometraggio di finzione con un film di rara grazia, in uscita il 18 settembre. Per farlo si affida al temperamento di Lunetta Savino, nel suo primo ruolo da protagonista assoluta, interprete che fa dell'autenticità la chiave fondamentale per restituire la Rosa del titolo. Nota per ...

Leggi la recensione completa di Rosa (3.5 stelle su 5)

Perché ci piace

  • Una regia rigorosa che per ritmo e compostezza avvicina il racconto alla rarefazione del cinema nordico.
  • L'abilità di far parlare gli spazi, gli oggetti che ingombrano, riempiono e definiscono i personaggi in un continuo gioco di contrasti tra luce e ombra, vita e morte, detto e non detto.
  • I temi dell'elaborazione del lutto, dell'attraversamento di confini fisici e psicologici e della riconquista di una sessualità che non ha età, si alternano nelle giuste dosi.
  • Lunetta Savino si mette a nudo e giganteggia in un'interpretazione che è il cuore del film.

Cosa non va

  • Forse una certa lentezza del racconto potrebbe scontentare i meno avvezzi a un determinato tipo di atmosfere e storie.

Cast

Lunetta Savino Lunetta Savino Rosa
Boris Cavazza Igor
Simonetta Solder Lena
Anita Kravos Anita Kravos Nadia
Maurizio Fanin Pietro
Branko Djuric Branko Djuric Brane

Vai al cast completo di Rosa

Video

Vai a tutti i video

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

News e articoli