My Favorite Fabric

2018, Drammatico

0.0
My Favorite Fabric (2018)
Genere
Drammatico
Durata
Regista

Damasco, marzo 2011. L'inizio della rivoluzione. Nahla è una donna di 25 anni, combattuta tra il suo desiderio di libertà e la speranza di lasciare il paese attraverso un matrimonio combinato con Samir, un espatriato siriano negli Stati Uniti. Ma Samir preferisce la sua sorella minore Myriam, più docile. Nahla stringe così alla sua nuova vicina, la signora Jiji, che vuole aprire un bordello.



#MyFavoriteFabric: solo a tratti suggestiva, l'opera prima di #GayaJiji finisce per essere fuori fuoco e pretenziosa
Perché ci piace
  • La prova di Manal Issa nei panni della giovane protagonista.
  • La primissima parte del film in cui si introduce il contesto familiare del personaggio femminile principale è interessante...
Cosa non va
  • … a mano a mano che il film si sviluppa, però, perde decisamente mordente ed equilibrio.
  • I personaggi non sono delineati con efficacia ed è particolarmente difficile appassionarsi davvero alle vicende che scorrono sullo schermo.
  • L'evidente tentativo di farsi in qualche modo metafora della Siria contemporanea fallisce e l'opera prima di Gaya Jiji risulta in questo modo fuori fuoco e persino pretenziosa.

Le vostre recensioni


Mostra i vecchi commenti