La ragazza delle balene 2002

N/D
3.3/5
La locandina di La ragazza delle balene

La ragazza delle balene è un film di genere Avventura, Drammatico del 2002 diretto da Niki Caro con Keisha Castle-Hughes e Rawiri Paratene. Durata: 104 min. Paese di produzione: Germania, Nuova Zelanda.

Titolo originale
Whale Rider
Data di uscita
21 Novembre 2003 (Italia)
14 Agosto 2003 (Germania)
Genere
Avventura , Drammatico
Anno
2002
Regia
Niki Caro
Attori
Keisha Castle-Hughes, Rawiri Paratene, Vicky Haughton, Cliff Curtis, Grant Roa
Paese
Germania, Nuova Zelanda
Durata
104 Min

Trama

La trama di La ragazza delle balene (2002). Contro il parere della famiglia la giovane maori Pai si esercita nei canti e nelle danze tribali, determinata a resuscitare lo spirito degli antenati, a ridare dignità alla propria gente, a diventarne leader morale sebbene sia femmina.E saranno le balene le sue migliori alleate nella lotta contro i pregiudizi...

Recensione

Il destino di Pai Tra leggenda e realtà Niki Caro ci proietta nel modo dei Maori, i primi colonizzatori della Nuova Zelanda, e del loro capostipite che, come racconta la leggenda, raggiunse le coste dell'isola sul dorso di una balena, dopo che la sua canoa era affondata. E la tradizione vuole che da allora il capo della tribù sia un uomo, scelto tra i primogeniti delle famiglie del villaggio: al centro di questo bel film, tratto da un libro dello scrittore neozelandese di origine Maori Witi Ihimaera , c'è una ragazzina, Paikea, interpretata da una bravissima Keisha Castle-Hughes. Gemella di …

Leggi la recensione completa di La ragazza delle balene

Cast

Keisha Castle-Hughes Keisha Castle-Hughes Paikea 'Pai' Apirana
Rawiri Paratene Rawiri Paratene Koro
Vicky Haughton Vicky Haughton Nanny Flowers
Cliff Curtis Cliff Curtis Porourangi
Grant Roa Grant Roa Zio Rawiri

Vai al cast completo di La ragazza delle balene

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su La ragazza delle balene e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - La ragazza delle balene è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 21 Novembre 2003; la data di uscita originale è: 14 Agosto 2003 (Germania).
Le riprese del film si sono svolte nel periodo 01 Novembre 2001 - 01 Febbraio 2002 in Nuova Zelanda.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Henderson Valley Studios, Hickory Avenue, Henderson, Auckland, Nuova Zelanda
Taupo, Waikato, Nuova Zelanda
Whangara, Gisborne, Nuova Zelanda

Balene animatroniche - Per il film Qualcosa di straordinario, le tre balene protagoniste sono state ricreate in studio in Nuova Zelanda, nei laboratori della Glasshammer Visual Effects ad Auckland. Mentre il proprietario della Glasshammer, Justin Buckingham, si è occupato di realizzare i modelli delle balene, Mike Latham si è dedicato all'animazione, alla robotica e all'idraulica. Lo steso studio aveva realizzato, nel 2002 i cetacei del film La ragazza delle balene di Niki Caro.

Accoglienza

Attualmente La ragazza delle balene ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Budget
NZ$ 6.000.000 (stimato)
Incassi in USA
20.8 milioni $
Incassi internazionali
41.4 milioni $

Box-office La ragazza delle balene (2002)

Premi e nomination

I premi vinti da La ragazza delle balene e le nomination:

Academy Awards (2004)
1 nomination, 0 premi vinti
National Board of Review of Motion Pictures Awards (2003)
1 nomination, 0 premi vinti

Altri 6 premi

Critica

La ragazza delle balene è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 91% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 80 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 7.5 su 10

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

News e articoli

  • Recensione La ragazza delle balene (2002)

    Recensione La ragazza delle balene (2002)

    La ragazza delle balene è diventato un piccolo evento cinematografico, forse perché parla di temi molto sentiti come l'emarginazione, il pregiudizio, il rapporto tra adulti ed adolescenti o forse soltanto perché è un buon film, che combina bene leggenda e mondo reale.