Il tempo dei lupi 2003

N/D
3.1/5
La locandina di Il tempo dei lupi

Il tempo dei lupi è un film di genere Drammatico del 2003 diretto da Michael Haneke con Isabelle Huppert e Béatrice Dalle. Durata: 110 min. Paese di produzione: Austria, Francia.

Titolo originale
Le temps du loup
Data di uscita
4 Giugno 2004 (Italia)
8 Ottobre 2003 (Francia)
Genere
Drammatico
Anno
2003
Regia
Michael Haneke
Attori
Isabelle Huppert, Béatrice Dalle, Patrice Chéreau, Rona Hartner, Maurice Bénichou, Olivier Gourmet, Brigitte Roüan, Lucas Biscombe, Anaïs Demoustier
Paese
Austria, Francia
Durata
110 Min

Trama

La trama di Il tempo dei lupi (2003). E' una splendida mattina. Georges, Anna e i loro due figli, Eva e Ben, arrivano nella loro casa di campagna sperando di trovare pace e tranquillità. Hanno però una spiacevole sorpresa. La loro casa è stata nel frattempo occupata da sconosciuti. Comincia così una dura e dolorosa odissea, mentre il paese è completamente sconvolto e devastato a causa di un terribile disastro. Manca tutto: acqua, cibo, trasporti e comunicazioni...

Recensione

Il tramonto della civiltà Il cupo affresco di un'umanità derelitta, a cui basta poco per ritornare indietro nel tempo e dimenticare la civiltà: è il quadro dipinto da Michael Haneke nel suo Il tempo dei lupi, pessimistica e oscura riflessione sull'uomo dell'occidente e sulle sue reazioni di fronte all'improvvisa privazione delle ormai scontate comodità quotidiane. Il film su apre su madre, padre e due figli che, una volta arrivati nella loro casa di campagna, trovano all'interno un'altra famiglia, sconosciuta, armata e in preda al terrore. Morto il marito, Anna (Isabelle Huppert) inizia con i suoi due figli una vera e …

Leggi la recensione completa di Il tempo dei lupi (3.0 stelle su 5)

Cast

Isabelle Huppert Isabelle Huppert Anna
Béatrice Dalle Béatrice Dalle Lise Brandt
Patrice Chéreau Patrice Chéreau Thomas Brandt
Rona Hartner Rona Hartner Arina
Maurice Bénichou Maurice Bénichou M. Azoulay
Olivier Gourmet Olivier Gourmet Koslowski
Brigitte Roüan Brigitte Roüan Béa
Lucas Biscombe Lucas Biscombe Ben
Anaïs Demoustier Anaïs Demoustier Eva

Vai al cast completo di Il tempo dei lupi

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Il tempo dei lupi e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - Il tempo dei lupi è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 04 Giugno 2004; la data di uscita originale è: 08 Ottobre 2003 (Francia).
Le riprese del film si sono svolte in Austria.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Großmittel, Ebenfurth, Lower Austria, Austria
Unterpullendorf, Frankenau-Unterpullendorf, Burgenland, Austria
Vienna, Austria

Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm (anamorfico). Rapporto immagine: 2,35 : 1. Colore: a colori. Formato audio: DTS e Dolby SR. Lingua originale: francese.

Accoglienza

Attualmente Il tempo dei lupi ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Incassi in USA
61.439 $

Box-office Il tempo dei lupi (2003)

Critica

Il tempo dei lupi è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 64% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 71 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 6.6 su 10

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

News e articoli

  • Il grande cinema di Michael Haneke: amore, odio e altri “funny games”

    Il grande cinema di Michael Haneke: amore, odio e altri “funny games”

    Un autore rigorosissimo e al tempo stesso scioccante, in grado di raccontare la realtà con uno sguardo implacabilmente lucido, senza lasciare alcun appiglio allo spettatore: in occasione dei settantacinque anni del regista austriaco, proviamo a spiegare perché Michael Haneke è uno dei cineasti più importanti del mondo.

  • Fantafestival 2004

    Fantafestival 2004

    Dopo un'attesa più lunga del solito, l'ennesima edizione sottotono per quella che un tempo era tra le più importanti manifestazioni europee dedicate al cinema fantastico. Un coma irreversibile?

  • Recensione Il tempo dei lupi (2003)

    Recensione Il tempo dei lupi (2003)

    Se il pessimismo estremo di Haneke è quindi chiarissimo, meno limpido è invece il modo in cui il regista arriva al nocciolo della riflessione.