Vision Distribution: “America Latina dei fratelli D'Innocenzo è il nostro film di punta”

La video intervista a Massimiliano Orfei, Amministratore Delegato di Vision Distribution, che a Cinè 2021 ha presentato il listino dei film in uscita, tra cui America Latina dei fratelli d'Innocenzo.

INTERVISTA di 31/07/2021
Come Un Gatto In Tangenziale 2 Paola Cortellesi Riccardo Milan Antonio Albanese Gxtkbm4
Come un gatto in Tangenziale - Ritorno a Coccia di Morto, il regista Riccardo Milani sul set con Paola Cortellesi e Antonio Albanese

A Riccione, in occasione della decima edizione di Ciné - Giornate estive di cinema, Massimiliano Orfei, Amministratore Delegato di Vision Distribution, ha presentato il listino dei film in uscita da luglio a dicembre 2021. Il primo è They Talk, horror di Giorgio Bruno, con protagonista Rocío Muñoz Morales, in sala dal 28 luglio.

America Latina Elio Germano
America Latina: la prima immagine di Elio Germano

Sarà la volta poi di Come un gatto in tangenziale - Ritorno a Coccia di Morto, regia di Roberto Milani e ritorno dell'amata coppia formata da Paola Cortellesi e Antonio Albanese, al cinema dal 26 agosto (ma ci saranno anteprime in tutta Italia anche il 14 e il 15). Arriveranno poi, tra gli altri: Il silenzio grande, diretto da Alessandro Gassmann, Promises di Amanda Sthers, con protagonisti Pierfrancesco Favino e Kelly Reilly, Chi ha incastrato Babbo Natale? di Alessandro Siani, Siccità di Paolo Virzì, Non sono quello che sono di Edoardo Leo e Io sono l'abisso di Donato Carrisi.

Il film su cui Vision Distribution punta di più è però America Latina di Damiano e Fabio D'Innocenzo, che sarà in concorso alle 78esima Mostra d'Arte Cinematografica di Venezia. Massimiliano Orfei ce lo ha confermato: "Consideriamo Fabio e Damiano parte della nostra scuderia. In realtà non è così perché sono liberi di andare e di fare quello che il loro talento gli ordina, però per noi sono fondamentali. Uno dei nostri obbiettivi è quello di accompagnare la nascita di nuovi talenti: senza non riusciamo a fare bene il nostro lavoro. Fabio e Damiano fanno proprio questo. Per far capire quanto ci crediamo dico che la data del 25 novembre è una data che normalmente è destinata ai grandissimi film commerciali: per noi America Latina è questo. La grande qualità, l'ambizione festivaliera, il talento, il pubblico e il risultato commerciale. Queste cose devono viaggiare insieme. È quello che cerchiamo di fare. Non sempre ci riusciamo, però sbagliando si impara".

La video intervista a Massimiliano Orfei

I fratelli Fabio e Damiano D'Innocenzo: "Nel nostro prossimo film scorrerà tanto sangue"