Pierfrancesco Favino: dita incrociate per Il Traditore agli Oscar 2020

Intervista video a Pierfrancesco Favino a Roma 2019: l'attore spera di aver ricevuto un po' di fortuna per Il Testimone, candidato italiano agli Oscar 2020.

INTERVISTA di 29/10/2019
Img 8681
Cannes 2019: un sorridente Pierfrancesco Favinosul red carpe de Il traditore

Pierfrancesco Favino ha chiuso la 14esima edizione della Festa del Cinema di Roma consegnando il premio alla carriera al premio Oscar Viola Davis.
Nonostante sia un attore esperto, Favino era un po' in ansia: "Parliamo una delle pochissime ha ricevuto la triple crown, i tre maggiori premi per la reciazione. Sono felice di poterla incontrare" ci ha detto sul red carpet di Roma.

Il Traditore Marco Bellocchii Pierfrancesco Favino Cannes 2019 Ypz0Sgi
Il traditore: Marco Bellocchio e Pierfrancesco Favino a Cannes 2019

L'attore si augura anche che questa consegna gli abbia passato un po' di fortuna per la sorte di Il Traditore di Marco Bellocchio, candidato italiano per l'Oscar al miglior film straniero: "Me lo auguro: nel caso poi la chiamo e le dico Viola, guarda che non è andata! Al momento siamo solo tra i 93 film che concorrono alla selezione finale, però è molto bello esserci, è una gioia e un piacere."

La video intervista a Pierfrancesco Favino

Il Traditore, Marco Bellocchio: "Per raccontare Buscetta ho dovuto allontanarmi dal mio cinema"

Pierfrancesco Favino e la libertà personale

Come Viola Davis, Pierfrancesco Favino interpreta spesso personaggi molto combattivi. Qual è una causa che sta a cuore all'attore? "Ce ne sono tante: sono contento che a questa edizione della Festa abbia vinto Santa subito di Alessandro Piva, che parla di femminicidio."

"Personalmente mi piacerebbe molto raccontare una storia in cui si possa vedere che i giovani non sono come li immaginiamo. I giovani hanno molte più capacità di quanto si creda. Se il cinema può servire anche a questo, a contribuire in favore della società, ben venga. Anche la libertà personale è un tema che mi sta a cuore: che cosa vuol dire essere veramente liberi, mi piacerebbe investigarlo."