Michelangelo - Infinito in 4K e Blu-ray, recensione: la Cappella Sistina come non l'avete mai vista

La recensione del 4K-Blu-ray di Michelangelo - Infinito: immagini dalla bellezza commovente fra i dettagli delle opere reali e le ricostruzioni digitali. E negli extra tutti i segreti della lavorazione vengono svelati.

RECENSIONE di 12/04/2019
Michelangelo Enrico Lo Verso
Michelangelo - Infinito: Enrico Lo Verso in un'immagine tratta dal film documentario di Luca Viotto

Al cinema, nei pochi giorni in cui è rimasto nelle sale come evento speciale, ha avuto un seguito di pubblico davvero incredibile, con quasi un milione di euro di incasso. Ecco spiegato anche il motivo per cui Michelangelo - Infinito, il bellissimo documentario Sky diretto da Emanuele Imbucci su Michelangelo Buonarroti e le sue opere, ha ricevuto in homevideo un trattamento di lusso da parte di Lucky Red. L'edizione che contiene la versione 4K e il blu-ray distribuita da Koch Media, di cui possiamo offrirvi la recensione, è infatti qualcosa di davvero spettacolare.

Michelangelo - Infinito propone un ritratto sia dell'uomo con i suoi tormenti che dell'artista con il suo genio, ma dove il documentario stupisce è nella resa minuziosa delle sue opere immortali, perché tra riprese in 4K e ricostruzioni digitali riesce a dare un modo alternativo per avvicinarsi a un argomento complesso come l'arte. L'attenzione alle fonti, l'accuratezza filologica, si abbinano in modo magico alla tecnologia più avanzata, che riesce a descrivere tappa per tappa la ricostruzione delle opere. Bravi anche Enrico Lo Verso nella parte dello stesso Michelangelo, e di Ivano Marescotti in quelle di Giacomo Vasari, al quale spetta un ruolo da narratore e conoscitore dei fatti.

Recensione Michelangelo - Infinito: un nuovo genere dalle infinite possibilità

Il video: l'arte e quei dettagli mai visti

Michelangelo Infinito
La cover della limited edition di Michelangelo - Infinito

Come accennato, davvero una gran bella edizione quella proposta per Michelangelo - Infinito, che troviamo in un elegante package a doppio disco con le versioni in 4K e in Blu-ray. All'interno dell'amaray anche un booklet di 12 pagine sul documentario. Il quadro visivo, già eccezionale nel Blu-ray, diventa stupefacente nella versione 4K UltraHD. Il video infatti riesce a riprodurre in modo incantevole l'esperienza di pura poesia che trasuda dalle immagini, esaltando le spettacolari riprese di sculture, pitture e disegni, ma anche le ambientazioni come le cave di marmo di Carrara e le inedite e suggestive ricostruzioni con gli effetti digitali più evoluti e sofisticati. Per quanto riguarda le opere reali, il dettaglio è superlativo ed è possibile infatti notare particolari che talvolta sono quasi impossibili vedere dal vivo, sia su sculture che dipinti, data la distanza fisica a cui di solito lo spettatore è costretto a guardarle. La Pietà e Il Giudizio Universale colpiscono ancora di più grazie a riprese davvero mozzafiato. Ma anche le incredibili ricostruzioni digitali hanno un impatto folgorante, come quelle che scandiscono tutte le tappe dell'immane opera sulla volta della Cappella Sistina, con le ricostruzioni di com'era prima del lavoro di Michelangelo ma anche dopo il successivo intervento di Daniele da Volterra, con la famosa opera censoria sulle nudità. In questo contesto, il croma è brillante, ricco di sfumature, di colori vivaci ma soprattutto fedele alle stesse opere.

Michelangelo   Infinito Enrico Lo Verso3
Michelangelo - Infinito: Enrico Lo Verso in un'immagine del film documentario

L'audio: la ciliegina della musica sull'impatto emotivo

Michelangelo   Infinito Enrico Lo Verso2
Michelangelo - Infinito: Enrico Lo Verso in un'immagine tratta dal film documentario

L'audio ovviamente non può offrire tutte le emozioni visive di un prodotto di questo tipo, ma accompagna le immagini in modo molto efficace. Il DTS HD Master Audio 5.1 infatti (che oltre all'italiana offre anche una traccia inglese) è di ottima qualità e innanzitutto si dimostra incisivo nel parlato e nei racconti dei protagonisti, che escono dal centrale cristallini e sempre con un ottimo timbro. Ma a rendere ancora più coinvolgente lo scorrere delle immagini è il deciso ruolo della colonna sonora, con una musica che abbraccia lo spettatore da tutti i diffusori rendendo alcune scene ancora più emozionanti e piene di pathos, e arricchendo così l'impatto emotivo del docufilm. Alcuni azzeccati effetti ambientali completano un ascolto sempre piacevole e suggestivo.

Gli extra: tutti i segreti di un lavoro immane

L'edizione è completata da un eccellente reparto di contenuti speciali. Oltre al citato booklet, troviamo infatti il corposo Dietro le quinte, un documentario di ben 54 minuti avvincente quanto il prodotto principale, nel quale si descrive la realizzazione del docufilm e si svelano i segreti dell'immane lavoro tra riprese ed effetti digitali per riprodurre il work in progress di alcune opere, soprattutto la Cappella Sistina e il Giudizio Universale. Inoltre si racconta l'innovativo approccio narrativo del docufilm, che è riuscito a unire tre livelli di scrittura: i monologhi attoriali, la ricostruzione storica e la digressione artistica., il tutto accreditato da fonti ed esperti d'arte. A seguire troviamo anche il trailer e il contributo A tu per tu con Enrico Lo Verso (10'), con l'attore che racconta come è stato calarsi nei panni di Michelangelo.

Conclusioni

La bellezza visiva di un docufilm così particolare e originale come Michelangelo - Infinito, ha trovato una piena risposta in campo homevideo, a partire da un package accattivante e il booklet aggiuntivo. Come evidenziato nella recensione, il video è qualcosa di sublime, ma anche l'audio e il pacchetto extra sono eccellenti.

Movieplayer.it

5.0/5

Perché ci piace

  • Il video rende giustizia al lavoro immane che c'è dietro al docufilm.
  • I dettagli sulle opere d'arte sono eccezionali e quasi commoventi.
  • L'audio fa da perfetto accompagnatore delle immagini.
  • Il documentario negli extra è interessante quanto il film.

Cosa non va

  • Non riusciamo a trovare un solo difetto.