Amandla Stenberg: "Darkest Minds mostra ai giovani l'importanza di ribellarsi"

Abbiamo incontrato Amandla Stenberg, giovanissima attrice già protagonista di Noi siamo tutto che ci ha parlato del suo ultimo film Darkest Minds, in sala dal 14 agosto.

Image

A soli diciannove anni Amandla Stenberg ha già svariati film come protagonista. Impostasi all'attenzione generale con Noi siamo tutto, l'attrice losangelina si appresta a diventare la beniamina del pubblico giovanile con lo young adult Darkest Minds, tratto dal primo capitolo della trilogia scritta da Alexandra Bracken. E pensare che l'attrice era già comparsa nel più famoso dei film di questo genere, quell'Hunger Games che ha lanciato la carriera di Jennifer Lawrence a livello internazionale. Che il film diretto da Jennifer Yuh Nelson possa fare lo stesso anche con Amandla? Le premesse ci sono tutte: una storia coinvolgente, un personaggio femminile che impara a combattere per la propria identità, tematiche molto attuali che parlano del nostro presente dietro la superficie dello sci-fi.

Leggi anche: Recensione Darkest Minds. Gli X-Men in felpa e jeans

Intanto però Amandla Stenberg non si è crogiolata sugli allori, non si è limitata soltanto alla fantascienza per ragazzi. Nel suo futuro c'è l'imminente, esplosivo The Hate U Give, dramma incentrato sulle tensioni razziali negli Stati Uniti che vedremo al prossimo Festival di Toronto. In questo film Amandla interpreta una giovane studentessa che vede il suo miglior amico assassinato dalla polizia senza alcun motivo. A lei il compito di ottenere giustizia testimoniando la verità su ciò che ha visto. Ma quanto può costare tale gesto a un cittadino afroamericano? Insomma, la carriera di Amandla Stenberg sembra voler mescolare intrattenimento ma anche impegno, con un occhio di riguardo alle contraddizioni che la gioventù di oggi vive sulla propria pelle. E lei, che ha già ampiamente dimostrato di essere una mente aperta e uno spirito libero, potrebbe davvero diventare un simbolo per la nuova generazione di spettatori...

Leggi anche: Amandla Stenberg: "Ho rinunciato a un ruolo in Black Panther perché non sono afroamericana"

La nostra video-intervista ad Amandla Stenberg

Amandla Stenberg: "Darkest Minds mostra ai...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Recensione Darkest Minds. Gli X-Men in felpa e jeans
Amandla Stenberg: "Ho rinunciato a un ruolo in Black Panther perché non sono afroamericana"