Facebook

Woody Allen: il prossimo film potrebbe essere l'ultimo, in futuro spazio ai romanzi

Il regista Woody Allen ha svelato che il suo film numero 50 potrebbe essere l'ultimo e in futuro si concentrerà sulla scrittura di libri.

Woody Allen, secondo quanto dichiarato a un giornale spagnolo, sembra intenzionato a dire addio alla regia, preferendosi dedicare alla scrittura.
Il filmmaker, intervistato da La Vanguardia per promuovere il libro Zero Gravity, ha parlato dei suoi progetti per il futuro.

Alla testata spagnola, Woody Allen ha dichiarato: "La mia idea è di non realizzare più film e concentrarmi sulla scrittuea".
Dopo aver pubblicato la raccolta di racconti, il regista vorrebbe mettersi alla prova: "Sto pensando di pubblicare un romanzo".

Allen non avrebbe intenzione di firmare ulteriori progetti biografici e non esclude di proporre opere letterarie meno divertenti: "Se avessi un'idea molto seria, non esiterei a fare come alcuni dei miei film, darei spazio alla serietà".

Il suo prossimo film, il cinquantesimo della sua carriera, potrebbe quindi essere l'ultimo e Woody ha dichiarato descrivendone l'atmosfera: "Sarà simile a Match Point, emozionante, drammatica e piuttosto sinistra".