William Shatner descrive la sua esperienza nello spazio: "È incredibile, tutti dovrebbero andarci"

L'attore William Shatner ha condiviso le sue emozioni dopo aver compiuto il viaggio nello spazio grazie alla Blue Origin di Jeff Bezos.

NOTIZIA di 13/10/2021

William Shatner è diventato l'uomo più anziano di sempre ad andare nello spazio e l'interprete del Capitano Kirk nella serie Star Trek ha commentato la sua esperienza non riuscendo a trattenere l'emozione.
Al ritorno sulla Terra dopo il breve viaggio della durata di dieci minuti, l'attore ha dichiarato che si è trattato di qualcosa di incredibile, condividendo tutto il proprio entusiasmo.

William Shatner, dopo essere atterrato con la New Shepard NS-18 di Blue Origin, ha dichiarato: "Tutte le persone del mondo devono farlo. È stato semplicemente incredibile. Davvero incredibile".
Il protagonista di Star Trek ha compiuto, all'età di 90 anni, il suo viaggio insieme a Audrey Powers, Chris Boshuizen e Glen de Vries. Parlando con Jeff Bezos, fondatore di Blue Origin, l'attore ha detto emozionato che il confronto cromatico tra il blu che contraddistingue le tute dei viaggiatori e gli spazi della navicella e l'oscurità dello spazio lo ha lasciato senza parole.

Shatner ha svelato che l'esperienza lo ha portato a riflettere sulla vita e ha voluto ringraziare Bezos sottolineando: "Quello che mi hai regalato è l'esperienza più profonda che potessi immaginare. Sono così pieno di emozioni per quello che è appena accaduto. Spero di non riprendermi mai da quello che sto provando in questo momento. È qualcosa di incredibile ed esagerato".

I motori della New Shepard NS-18 hanno dato la spinta alla capsula per poco più di 2 minuti fino a 50 chilometri di quota a più di 3.000 chilometri orari di velocità. In seguito la capsula è stata poi rilasciata e ha proseguito l'ascesa raggiungendo un'altezza massima di 100 chilometri prima di iniziare la discesa.