Vita: Claudio Giovannesi porta sullo schermo il romanzo sull'immigrazione di Melania Mazzucco

Claudio Giovannesi porterà sullo schermo Vita, romanzo di Melania Mazzucco che ricostruisce la storia dei suoi avi emigrati a New York nei primi del '900.

NOTIZIA di 04/03/2021

Claudio Giovannesi si prepara a dirigere il suo nuovo progetto, Vita, adattamento del romanzo di Melania Mazzucco ambientato a Little Italy, nella New York dei primi anni del '900.

Cannes 2016: il regista Claudio Giovannesi al photocall di Fiore
Cannes 2016: il regista Claudio Giovannesi al photocall di Fiore

Vita, vincitore del Premio Strega, si apre nel 1903 quando due bambini, Vita e Diamante, sbarcano da soli a New York. Il romanzo è basato su documenti storici che ricostruiscono la vita degli avi della scrittrice Melania Mazzucco.

Nel 1903 Vita e Diamante, nove anni lei, dodici lui, sbarcano a New York. Dalla miseria delle campagne del Mezzogiorno vengono catapultati in una metropoli moderna, caotica e ostile. Vita è ribelle, possessiva e indomabile, Diamante taciturno, orgoglioso e temerario. Li aspettano sopraffazione, violenza e tradimento. Ma anche occasioni di riscatto, la scoperta dell'amicizia e, soprattutto, l'amore. Che si rivelerà più forte della distanza, della guerra, degli anni.

Dopo aver conquistato l'Orso d'Argento a Berlino nel 2019 per la miglior sceneggiatura con La paranza dei bambini, Claudio Giovannesi sta scrivendo Vita con Maurizio Braucci e Massimo Gaudioso.

Vita, che sarà parlato in dialetto italiano e slang italo-americano, è prodotto da Indiana Production in collaborazione con Vision Distribution, compagnia formata da Sky Italia e cinque produzioni italiane. Le riprese del film dovrebbero prendere il via nel 2022 o nel 2023.