Torna in libertà l'attore Domenico Diele, arrestato per omicidio stradale aggravato

Nello scorso giugno l'attore è stato arrestato dopo un grave incidente d'auto nel quale è rimasta uccisa una donna, Ilaria Dilillo.

NOTIZIA di 26/12/2017
Bolgia totale: un primo piano di Domenico Diele
Bolgia totale: un primo piano di Domenico Diele

L'attore di 1993, Domenico Diele, è stato arrestato lo scorso giugno con l'accusa di omicidio stradale aggravato e sottoposto agli arresti domiciliari e obbligo di braccialetto elettronico. Diele si trovava in una località del salernitano per le riprese di Una vita spericolata di Marco Ponti e ha investito e ucciso una donna di 48 anni, Ilaria Dilillo, che rientrava a casa in scooter dopo aver trascorso una serata con alcuni amici.

I termini della custodia cautelare sono scaduti e il giudice dell'udienza preliminare del Tribunale di Salerno, Piero Indinnimeo, ha respinto la richiesta di obbligo di dimora e presentazione alla polizia giudiziaria. Per questo Diele, dalla Vigilia di Natale, è tornato a essere un uomo libero. Ricordiamo che l'attore, dopo l'incidente, è risultato positivo sia ai cannabinoidi che agli oppiacei. Oltretutto non avrebbe dovuto mettersi alla guida perché gli era stata sospesa la patente proprio per guida sotto l'effetto di stupefacenti.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!