Tom Holland: "Mio padre pensava che l'imitazione di Rihanna potesse rovinarmi la carriera"

Tom Holland ha raccontato che, a detta di suo padre, l'imitazione di Rihanna e la performance di Umbrella al Lip Sync Battle avrebbe potuto rovinare la sua carriera.

NOTIZIA di 26/02/2021

In occasione di un'intervista per GQ, Tom Holland ha ricordato la sua performance di Umbrella della cantante Rihanna durante il Lip Sync Battle e la sua quasi rinuncia alla partecipazione allo show. Dominic Holland, il padre di Tom Holland, infatti, pensava che se il figlio avesse partecipato allo show, la sua carriera ne avrebbe risentito in modo negativo.

In occasione di un episodio di Lip Sync Battle di maggio 2017, Tom Holland ha vestito in panni di Rihanna esibendosi in Umbrella e il video ha fatto più di 77 milioni di visualizzazioni. L'attore ha rivelato di aver ricevuto una telefonata da parte di suo padre poco prima dello show. L'obiettivo di Dominic Holland era quello di convincere il figlio a evitare di partecipare al Lip Sync Battle. L'interprete di Spider-Man ha spiegato: "Mio papà mi ha sempre consigliato di attendere con calma la fama e di evitare di gettarmi nel mondo dello spettacolo sperando di diventare famoso da un giorno all'altro. Quindi, ecco, è per questo motivo che scelgo sempre i miei nuovi progetti con attenzione. Ed è per questo motivo che mio papà non era d'accordo con la mia partecipazione allo show nei panni di Rihanna".

Nonostante questo, Tom Holland ha dichiarato di essere molto felice di aver preso parte allo show. L'attore ha affermato: "Sono fiero e quella performance è stata davvero straordinaria e divertente. Per la mia carriera è stato davvero qualcosa di pazzesco. Credo che sia stato meno stressante di girare nei panni di Spider-Man".

Tom Holland è noto per aver vestito i panni di Spider-Man in cinque occasioni (e la sesta è alle porte) e per aver interpretato titoli quali Civiltà perduta, The impossible, Heart of the sea e Le strade del male. Recentemente, l'attore ha recitato in Cherry, diretto dai fratelli Joe e Anthony Russo.