Tina Fey contro Trump e i suprematisti bianchi al Saturday Night Live

Tina Fey è comparsa come ospite d'onore durante una puntata del Weekend Update commentando gli eventi di Charlottesville e le parole del Presidente degli Stati Uniti!

Tina Fey nel ruolo di Liz Lemon nell'episodio 'Believe in the Stars' della terza stagione di 30 Rock

Durante l'estate il Saturday Night Live, famoso programma comico statunitense in onda dal 1975, va in vacanza ma il creatore dello show Lorne Michaels quest'anno ha organizzato dei speciali basati su uno dei momenti più iconici del SNL: il Weekend Update.

Il segmento è una sorta di telegiornale in cui i comici prendendo di mira le notizie della settimana le commentano con ironia. I presentatori del Weekend Update variano insieme al cast del Saturday Night Live, attualmente sono Michael Che e Colin Jost, mentre nel passato il posto è stato occupato da diverse personalità dell'intrattenimento come Chevy Chase, Bill Murray, Seth Meyers e Tina Fey in coppia con Amy Poehler.

Durante il mese di Agosto sono stati programmati tre appuntamenti con Weekend Update, in uno di questi è stata affrontata la situazione a Charlottesville con un ospite d'onore. L'attrice e sceneggiatrice Tina Fey (ex membro del SNL nonchè creatrice ed interprete dello show 30 Rock) è infatti apparsa durante il programma lanciando un messaggio al Presidente degli Stati Uniti "Jackass Donny John Trump" ed ai suprematisti bianchi. Ecco il video:

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Tina Fey contro Trump e i suprematisti bianchi al...

Mostra i vecchi commenti

Tina Fey omaggia Carrie Fisher e dà consigli a Felicity Jones al SNL
Scarlett Johansson diventa Ivanka Trump nel divertente spot SNL