Addio a Stuart Gordon, morto il regista di Re-Animator

Morto a 72 anni Stuart Gordon, regista di Re-Animator e maestro dell'horror indipendente.

NOTIZIA di 25/03/2020

Stuart Gordon, regista di classici dell'orrore come Re-Animator e From Beyond - Terrore dall'ignoto, è morto all'età di 72 anni. Meglio noto per il suo lavoro seminale nell'horror indipendente e per la partecipazione alla serie Masters of Horror, Stuart Gordon ha avuto una carriera varia che include la fondazione della Organic Theater Company con la moglie Carolyn Purdy-Gordon.

La Organic ha portato in scena importanti lavori come Sexual Perversity in Chicago di David Mamet e Bleacher Bums, con Dennis Franz e Joe Mantegna. Gordon è co-creatore del franchise Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi di cui ha prodotto un sequel e diretto un episodio dello spin-off tv. Nel 2005 ha diretto un adattamento di David Mamet, Edmond, con William H. Macy. Tra i suoi lavori 2013 - La fortezza, Castle Freak e King of the Ants.

Di recent Stuart Gordon aveva lavorato in teatro a Los Angeles dirigendo gli show Nevermore...An Evening with Edgar Allen Poe, con l'interprete di Re-Animator Jeffrey Combs. Ha anche co-diretto e scritto il libretto per Re-Animator: The Musical, che ha conquistato numerosi presi della critica.
Nel 2004 in regista ha conquistato uno Stage Raw Award per la regia di Taste, dramma a due basata su una vera storia in cui un uomo accetta di essere mangiato da un altro.