Sex and the City: Kim Cattrall e quel "like" impietoso ad un commento sul revival

Kim Cattrall ha recentemente messo un like ad un commento su And Just Like That, il celeberrimo revival di Sex and the City creato da Darren Star.

NOTIZIA di 23/01/2022

Kim Cattrall ha indirettamente detto la sua a proposito di And Just Like That, il reboot di Sex and the City, mettendo un like ad un tweet di una sua fan che ha definito il nuovo revival utilizzando l'aggettivo "trash".

Kim Cattrall in una scena di Sex and the City, episodio Desideri particolari
Kim Cattrall in una scena di Sex and the City, episodio Desideri particolari

Il tweet in questione, pubblicato da Julia Haws, recita: "Sono così orgogliosa di Kim Cattrall per aver deciso di non prendere parte al reboot trash di Sex and the City e di aver girato How I Met Your Father. È meravigliosa, così come @HilaryDuff. Se avete 48 minuti di tempo, guardate i primi due episodi... io potrei perfino rivederli prima della prossima settimana. Sfida accettata!"

Non sappiamo con certezza se l'attrice abbia deciso di mostrare pubblicamente il suo disprezzo verso And Just Like That... o se stesse semplicemente supportando l'apprezzamento di una fan per la sua nuova serie How I Met Your Father, in streaming su Hulu, anche se la star di Sex and the City ha parlato più volte del motivo per cui ha scelto di non prendere parte al reboot del franchise.

Sex and the City: Sarah Jessica Parker, Kim Cattrall, Kristin Davis e Cynthia Nixon in una scena
Sex and the City: Sarah Jessica Parker, Kim Cattrall, Kristin Davis e Cynthia Nixon in una scena

Nel dicembre 2020 Kim Cattrall, intervistata durante un episodio del podcast Women's Prize For Fiction, ha spiegato il motivo della sua decisione: "Ricordo di aver ricevuto tanti messaggi offensivi sui social media per non aver preso parte al progetto. Alcune delle cose che le persone mi hanno scritto sono state sorprendenti: 'Lavoro in banca e non mi piace ma lo faccio lo stesso quindi anche tu devi farlo e basta!'. Sono abbastanza fortunata da poter scegliere, non che non abbia lavorato per questo, ma ho questa fortuna".