Sanremo 2022, Gianni Morandi rischia la squaliifica ma viene graziato da Amadeus e la Rai

Gianni Morandi si esibirà a Sanremo 2022: l'artista aveva pubblicato per errore alcuni stralci del brano che canterà sul palco dell'Ariston ma Amadeus e la RAI hanno deciso di non squalificarlo.

NOTIZIA di 04/01/2022

A Sanremo 2022 ci sarà anche Gianni Morandi: il cantante bolognese non sarà squalificato per aver pubblicato, ieri, un video che conteneva un breve estratto del brano inedito che canterà all'Ariston. Amadeus e la Rai hanno deciso che l'incidente tecnico non deve essere punito con la sua espulsione dalla kermesse canora. Il cantante si è scusato su Instagram.

'Apri tutte le porte', questo il titolo della canzone che Gianni Morandi porterà a Sanremo, è stata scritta da Jovanotti e scelta da Amadeus: il direttore artistico di Sanremo 2022 ha infatti deciso che quello del cantante bolognese sarebbe stato uno dei 25 brani a contendersi la vittoria della 72esima edizione del Festival della canzone italiana. Ieri, per pochi minuti, un video contenete un frammento del suddetto inedito è stato caricato e subito rimosso sul profilo social di Morandi.

Nel video il cantante bolognese parlava con il produttore dj Mousse T del brano mentre in sottofondo si poteva sentire la canzone. Come sappiamo al Festival i brani devono essere inediti, lo scorso anno un incidente simile era capitato a Fedez e Francesca Michielin, pochi secondi del brano erano stati caricati per errore dal cantante sulle sue storie di Instagram.

Anche quest'anno la Rai e Amadeus hanno deciso di non squalificare il brano e il suo interprete, nel comunicato emesso dalla Rai si legge che la pubblicazione del brano è un "inconveniente tecnico", causato dal tutore che Gianni Morandi porta dopo l'incidente del marzo del 2021, quando il cantante si ustionò cadendo sulle sterpaglie che stava bruciando.
Ecco il testo del comunicato "In merito alla diffusione involontaria del brano di Gianni Morandi, in gara a Sanremo, la Direzione artistica in accordo con Rai1 non ritiene di dover escludere la suddetta canzone perché si è trattato di un puro inconveniente tecnico, dovuto alla necessità di Morandi di portare un tutore alla mano destra che ha subito diversi interventi a seguito dell'incidente occorsogli alcuni mesi fa. L'impedimento al movimento della mano ha determinato l'errore per cui Morandi ha messo in rete il back stage che stava vedendo privatamente".

Nel frattempo sono arrivate anche le scuse di Gianni Morandi, su Instagram il cantante ha scritto di averla fatta grossa, raccontando quanto è successo nella giornata di ieri. Morandi poi ha ironizzato sulla sua goffaggine "Mi ostino a fare da solo ma sono proprio un imbranato". Poi, scherzando, ha scritto "forse da oggi è meglio che dei social se ne occupi Anna".