Robyn Griggs è morta a 49 anni, aveva recitato nelle soap "Una vita da vivere" e "Destini"

Secondo quanto riferito, a Robyn Griggs era stato diagnosticato un cancro al collo dell'utero diversi anni prima della sua morte: la star delle soap opera si è spenta a soli 49 anni.

NOTIZIA di 14/08/2022

L'attrice Robyn Griggs è morta all'età di 49 anni: principalmente conosciuta per i suoi ruoli ricorrenti nelle soap "Una vita da vivere" e "Destini", la star è apparsa anche in alcuni film horror indipendenti per poi restare lontana dai riflettori negli ultimi anni.

L'annuncio della sua morte è stato pubblicato sul suo profilo Facebook ufficiale, secondo quando riportato dal The Hollywood Reporter. La Griggs era malata di tumore al collo dell'utero da ed era sempre stata molto aperta a proposito dei suoi problemi di salute sulle sue pagine social.

L'attrice, che lo scorso mese aveva scritto che le erano stati diagnosticati quattro nuovi tumori, aveva debuttato nel ruolo di Stephanie Hobart in "Una vita da vivere" nell'aprile 1991, mentre tra il 1993 e il '95 aveva interpretato Maggie Cory nella soap opera chiamata Destini.

"Amo ridere, è il mio modo di affrontare la malattia, e quindi durante la pandemia mi sono assicurata di trovare sempre qualcosa di divertente a cui pensare", aveva dichiarato Robyn Griggs durante un'intervista televisiva dello scorso anno, aprendosi a proposito della sua lotta contro il cancro.