Resilienza: il comico Paolo Ruffini presenta a Milano il suo inedito docu-film sulla malattia infantile

Il 31 Maggio alle ore 21:30 presso il cinema Beltrade, avrà luogo la proiezione del docu-film "Resiienza", di Paolo Ruffini.

La neonata associazione "Wondy sono io" per la diffusione della cultura della resilienza (www.wondysonoio.org) organizza una speciale proiezione del docufilm Resilienza, realizzato e prodotto dall'associazione cinematografica Nido del Cuculo dell'attore e comico livornese Paolo Ruffini e dall'associazione 'Sui passi di Ale'.

Resilienza è un documentario ispirato alla storia di Alessandro Cavallini, un ragazzo che se ne è andato a soli 14 anni, vittima di un Neuroblastoma al IV stadio, e racconta del suo grande talento: la resilienza.

Paolo Ruffini utilizza il filtro narrativo della leggerezza e dell'ironia per riflettere su temi estremamente complessi come la malattia oncologica pediatrica, la paura, ma riesce a descriverli come elementi di realtà che si possono anche raccontare con il coraggio del sorriso.

Attraverso la storia di Alessandro si raccontano tante altre storie di piccoli eroi normali che si ritrovano a viaggiare attraverso la malattia, riflettendo su quanto ci si ritrovi impreparati di fronte alla sofferenza, esattamente come di fronte alla gioia, e soprattutto sulla capacità di accorgersi della felicità, di celebrarla, trasformando il limite in opportunità.

Paolo Ruffini racconta: "Ale ha affrontato il suo viaggio senza valigie e senza prepararsi, è proprio questo che gli ha consentito di contravvenire a qualsiasi previsione clinica, allungando la propria vita oltre ogni pronostico. Ha spiazzato la malattia con il suo entusiasmo, l'ha ridicolizzata con la sua fantasia".

La serata è una delle tappe ideate dall'Associazione "Wondy Sono Io". Per tutte le altre info: wondysonoio.org/premio-wondy.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Resilienza: il comico Paolo Ruffini presenta a...

Mostra i vecchi commenti

Natale a Londra, parlano Paolo Ruffini e Nino Frassica "Il film? Lo ha visto anche la Regina"
I Babysitter: un set tra cinema e sport per Mandelli, Ruffini e Abatantuono