Il Principe Carlo d'Inghilterra è positivo al Covid-19

Il Principe Carlo è positivo al Covid-19: questa è la seconda volta che il 73enne, erede al trono britannico, contrae il virus e a palazzo molti sono preoccupati per le sue condizioni.

NOTIZIA di 10/02/2022

Il Principe Carlo è risultato positivo al coronavirus e si trova ora in isolamento: ad annunciarlo è stata la Clarence House, con un messaggio pubblicato sull'account Twitter ufficiale dell'erede al trono d'Inghilterra. Questa è la seconda volta che il principe contrae il Covd-19, anche se in questo caso si tratta presumibilmente della variante Omicron.

"Questa mattina il Principe di Galles è risultato positivo al test del COVID-19 e ora si sta autoisolando", ha annunciato un portavoce del palazzo, aggiungendo che il 73enne ha annullato i suoi impegni programmati per oggi. "Sua altezza reale è profondamente dispiaciuto di non poter partecipare agli eventi di oggi a Winchester e cercherà di riprogrammare la sua visita il prima possibile."

Charles era risultato positivo in precedenza nel marzo 2020, quando trascorse sette giorni in isolamento nella sua tenuta scozzese prima di riprendere i suoi doveri reali. Durante il primo contagio Charles mostrava sintomi lievi mentre sua moglie, Camilla, la duchessa di Cornovaglia, era risultata negativa.

Come riporta il Daily Mail, il Principe Carlo ha scoperto di avere il Covid sottoponendosi ad un semplice un tampone di routine, molti sembrano preoccupati a palazzo ma il suo staff si è rifiutato di rilasciare dichiarazioni in proposito. Un portavoce della Clarence House ha aggiunto: "La Duchessa di Cornovaglia è risultata negativa oggi ed ha una serie di impegni separati dal Principe del Galles."