Pop Corn Festival del Corto 2020: iscrizioni gratuite fino al 15 aprile

Le iscrizioni a Pop Corn Festival del Corto 2020 saranno gratuite, a causa della contingenza internazionale, fino al 15 aprile per venire incontro alle esigenze dei giovani registi e dare un segnale positivo.

NOTIZIA di 13/03/2020

Fino al 15 aprile sarà possibile registrare gratuitamente tutti i cortometraggi che vorranno partecipare alla selezione per la quarta edizione di Pop Corn Festival del Corto, il concorso internazionale di cortometraggi che si terrà dal 23 al 26 luglio a Porto Santo Stefano, in località Monte Argentario (Grosseto).

"Abbiamo pensato di dare un ulteriore input all'arte - spiega la direttrice Francesca Castriconi visto il periodo di fermo generale, scaturito dalla situazione attuale - e dare la possibilità ai giovani registi di iscriversi gratuitamente alla selezione per partecipare al concorso inserendo il codice POP4FREEDOM sulla piattaforma filmfreeway.com e sul sito www.popcornfestivaldelcorto.it".

L'iniziativa, organizzata dall'associazione Argentario Art day, in collaborazione con il Comune di Monte Argentario, ha come obiettivo quello di promuovere l'arte cinematografica e allo stesso tempo accendere una luce di interesse sul territorio.

La rassegna, dallo spirito giovane e indipendente, che mira a promuovere un cinema di qualità e allo stesso tempo inedito; è ideata e diretta da Francesca Castriconi, e propone quattro serate di proiezioni nel suggestivo Piazzale dei Rioni, con un maxischermo sul mare, il tutto a ingresso libero.

Per questa nuova edizione del festival i lavori dovranno ispirarsi al tema "Libertà: forme e colori dell'essere umani", e saranno divisi nelle due consuete categorie: Corti d'autore, rivolta ai professionisti del settore, e Opere prime, rivolta ai video makers esordienti. Questa categoria può comprendere anche lavori collettivi realizzati da scuole e associazioni. La deadline per le iscrizioni è il 31 maggio 2020 (informazioni sul sito www.popcornfestivaldelcorto.it). In palio il premio per il primo classificato in "Corti d'autore" (1000 euro); per il primo classificato della categoria "Opere prime" un premio di 500 euro. A entrambi, la consegna del trofeo Pop Corn Festival. A questi premi si aggiungono quelli della Panalight, azienda che metterà a disposizione due buoni dal valore di 5000€ e 3000€ da spendere per il noleggio di attrezzatura cine televisiva e per la prima volta il Premio "Raffaella Carrà", € 4.000, che andrà al corto con l'idea più originale. Infine le Menzioni speciali (una targa Pop Corn Festival) e il Premio del Pubblico che consiste in un Trofeo Pop Corn Festival al miglior corto scelto da una giuria popolare.