Oscar 2021, Ricky Gervais ironizza: "Non sono stato invitato, è per colpa di qualcosa che ho detto?"

L'attore Ricky Gervais, poche ore prima degli Oscar 2021, ha commentato ironicamente la sua assenza alla cerimonia ricordando il monologo dei Golden Globes nel 2020.

NOTIZIA di 26/04/2021

Gli Oscar 2021 non hanno avuto un conduttore e Ricky Gervais ha commentato ironicamente la messa in onda della cerimonia di premiazione con un tweet condiviso online nel pomeriggio di ieri.
La star britannica, che nel 2020 aveva pronunciato un indimenticabile monologo di apertura in occasione dei Golden Globes 2020, ha infatti scritto: "Stasera ci sono gli Oscar! Non mi hanno invitato, è per colpa di qualcosa che ho detto?".

Ricky Gervais, con il monologo realizzato in apertura dell'evento organizzato dalla Hollywood Foreign Press oltre un anno fa, aveva commentato ironicamente i problemi legali di Felicity Huffman e lo scandalo degli abusi sessuali nella Chiesa Cattolica ricordando la presenza tra i film nominati di I due Papi, senza esitare inoltre a condividere battute ironiche sui giornalisti stranieri che lavorano a Hollywood "che non sanno parlare inglese" e che sono "davvero, davvero razzisti".

Golden Globe 2020: Ricky Gervais, battutacce su Leonardo DiCaprio, l'ISIS e Jeffrey Epstein

Gervais aveva quindi affrontato lo scandalo legato a Jeffrey Epstein e parlato in modo tagliente dei lungometraggi che erano arrivati nelle sale negli ultimi mesi. Il protagonista di After Life aveva ad esempio dichiarato: "C'era una volta a... Hollywood dura quasi tre ore. Leonardo DiCaprio ha partecipato alla première e, arrivato alla fine, la ragazza che aveva portato con sé era troppo vecchia per lui".