Nicoletta Orsomando, morta la storica "Signorina Buonasera", aveva 92 anni

Nicoletta Orsomando è morta a Roma il 21 agosto 2021: la storica Signorina Buonasera della Rai è morta in ospedale all'età di 92 anni.

NOTIZIA di 21/08/2021

La Rai ha perso uno dei suoi volti simbolo. Nicoletta Orsomando è morta a Roma il 21 agosto 2021 all'età di 92 anni. La storica "Signorina Buonasera" è andata in pensione nel 1993 ma è rimasta una pioniera del servizio pubblico.

Per milioni di italiani è stata una persona di famiglia. Una delle poche donne al mondo ritenute seducenti per il gesto innocente - ma non troppo, secondo i fan - di mettere e togliere gli occhiali. La notizia del giorno è che Nicoletta Orsomando è morta a Roma all'età di 92 anni. La Rai, quindi, dà l'addio a uno dei suoi volti storici.

La decana delle "Signorine Buonasera" ha iniziato a lavorare in rai nell'ottobre del 1953 e ha imparato a farsi amare dagli italiani grazie alla sua dizione perfetta, ai modi gentili, all'espressione sorridente, alla sua eleganza familiare e rassicurante. Pioniera del servizio pubblico quando in pochi, ancora, possedevano il televisore e famosa per la sua formula "Signore e signori, buonasera", Nicoletta Orsomando faceva sentire a casa gli italiani, quando la tv si guardava in salotto, tutti insieme.

Nel corso di un'intervista, Nicoletta Orsomando ha dichiarato: "La tv è molto cambiata: in peggio naturalmente, forse proprio come l'Italia. Nei programmi di oggi c'è molta più imbecillità e volgarità di un tempo".