Monkey Punch: è morto il creatore di Lupin III

Kazuhiko Kato, meglio noto come Mokey Punch, lo storico creatore di Lupin III, è morto in Giappone all'età di 81 anni.

NOTIZIA di MARICA LANCELLOTTI 16/04/2019

Lutto nel mondo di manga e anime: Monkey Punch, mangaka e regista famoso in tutto il mondo per essere il creatore di Lupin III, è morto all'età di 81 anni. È scomparso l'11 aprile a Tokyo a causa di una brutta polmonite, ma la notizia è stata diffusa solo oggi attraverso Yahoo! Japan.

L'esordio, nel 1965, di Kazuhiko Kato, questo il suo vero nome, si deve al direttore dell'ospedale in cui lavorava all'epoca come radiologo che, notando per caso il suo talento come disegnatore, lo incoraggiò a continuare. Publicò due storie su due differenti riviste ma il successo arrivò solo due anni più tardi, nel 1967, quando su Weekly Manga Action arrivò il primo capitolo di Lupin III, una storia sospesa tra azione e commedia estremamente popolare, oggi come allora, in tutto il mondo. Kazuhiko Kato, che aveva già cominciato a firmare i suoi lavori con lo pseudonimo di Monkey Punch, aveva programmato la pubblicazione di Lupin solo per i due anni successivi ma il successo fu talmente travolgente da spingere il creatore alla pubblicazione di serie dedicate al suo ladro gentiluomo, quasi ininterrottamente, fino al 1985. Anche negli anni successivi Monkey Punch non ha mai abbandonato Lupin, partecipando di volta in volta come regista, autore o supervisore alle varie serie di anime, manga, film cinematografici e agli OAV dedicati al suo celebre personaggio.

Dal 1971, da quando cioè Lupin III divenne per la prima volta una serie anime, Mokey Punch ebbe modo di dedicarsi ad altre storie e, a partire dal 1980, di entrare anche nel mondo della televisione diventando autore e regista di anime che non avevano nulla a che fare con Arsenio Lupin III. Fino al 2010 è stato anche docente universitario a Tokyo di linguaggio del fumetto.