Miles Teller aggredito da due sconosciuti alle Hawaii: "Mi sono saltati addosso"

Miles Teller ha raccontato di essere stato colpito al volto alle Hawaii da due sconosciuti che lo hanno aggredito in bagno come fossero a un incontro di wrestling.

NOTIZIA di 29/05/2021

Miles Teller è finito al centro di una disavventura degna di Project X - Una festa che spacca. Come riportato da Cinema Blend, infatti, l'attore è stato colpito al volto da due uomini che lo hanno seguito e aggredito in un bagno mentre era in vacanza alle Hawaii con sua moglie, la sua amica Shailene Woodley e il rispettivo compagno.

L'incidente sarebbe avvenuto mercoledì, quando Miles Teller e sua moglie Keleigh Sperry si trovavano a cenare al Monkeypod Kitchen a Maui. L'attore sarebbe stato inseguito in bagno da un uomo che lo ha aggredito. Secondo quanto riportato da TMZ, l'uomo in questione avrebbe organizzato il matrimonio tra Teller e la moglie e avrebbe aggredito l'attore accusandolo di non essere stato pagato per il servizio offerto. A quanto pare, Miles Teller dovrebbe all'uomo circa 60 mila dollari. Al momento, però, i rappresentanti dell'interprete non hanno risposto alle richieste di commenti.

Teller non ha ancora commentato la vicenda ma si è limitato a rispondere a quanto ironizzato da un suo fan su Twitter che lo ha preso in giro per aver incassato ed essere andato al tappeto. Il protagonista di Whiplash ha dichiarato: "Sono stato aggredito da due tizi in un bagno. Non li avevo mai incontrati prima d'ora". Ovviamente, tale resoconto cozza fortemente con quanto raccontato da TMZ e Cinema Blend.

Ciò che è certo, fino a questo momento, è che Miles Teller si trovava in vacanza alle Hawaii insieme alla moglie, alla collega Shailene Woodley e al suo compagno, come dimostrato dalle foto postate da Keleigh Sperry attraverso il suo profilo Instagram.

Recentemente, è stato ufficializzato che Miles Teller sostituirà Armie Hammer nel cast della serie The Offer, il progetto che racconterà la creazione del cult Il Padrino.