Michael Jackson: sua figlia Paris rivela che il padre non l'ha mai viziata

Paris Jackson ha parlato sinceramente a proposito della sua infanzia e dei valori che suo padre, il defunto re del pop, Michael Jackson, le ha instillato.

NOTIZIA di 31/03/2021

Sebbene l'infanzia di Paris Jackson sia stata tutt'altro che "normale", considerando che ha vissuto per molto tempo in vari paesi del mondo con il defunto re del pop, Michael Jackson, la cantante ha recentemente rivelato di aver imparato fin da piccola a non sentirsi superiore agli altri grazie agli insegnamenti del padre.

"Mio padre era davvero bravo nell'assicurarsi che fossimo colti, nell'assicurarsi che fossimo istruiti, non ci mostrava soltanto lo sfarzo e il glam degli hotel a cinque stelle. Abbiamo sempre visto tutto, lusso e paesi del terzo mondo, siamo sempre stati esposti a molte realtà diverse." ha spiegato Paris a Naomi Campbell, durante una puntata del suo podcast.

La talentuosa 22enne, che ha recentemente collaborato con Stella McCartney per creare la sua nuova collezione di moda sostenibile, durante l'intervista, ha rivelato di non essere mai stata viziata dal padre: "Sono fermamente convinta di dover lavorare sodo per ottenere quello che voglio, proprio come tutti gli altri."

"Questo è ciò che ci è stato insegnato crescendo, dovevamo sempre guadagnarci quello che volevamo. Se volevamo cinque giocattoli costosi dovevamo leggere cinque libri. Non avevamo il diritto di avere determinati giocattoli solo perchè eravamo ricchi, dovevamo guadagnarceli." Ha continuato Paris.

Sebbene Michael sia morto nel 2009, Paris è ancora profondamente influenzata dal padre e confessato a Naomi che la sua vasta gamma di gusti musicali l'ha resa l'artista che è oggi: "Sono ovviamente una fan della sua musica... Conosco tutti i testi di tutte le canzoni ma quando si tratta di influenze lui amava spaziare: adorava la musica classica e il jazz, l'hip hop e l'R&B, tutto quanto."