Ludovica Modugno, morta la doppiatrice e attrice: fu la "mamma" di Checco Zalone

Ludovica Modugno è morta a 72 anni: la donna, malata da tempo, ha doppiato svariate dive internazionali nel corso della sua carriera e ha lavorato come attrice per registi come Comencini, Virzì e Placido.

NOTIZIA di 27/10/2021

Ludovica Modugno è morta al''età di 72 anni: l'attrice e doppiatrice italiana era principalmente nota per aver doppiato alcune delle attrici più famose del mondo e per aver recitato nei film di registi del calibro di Comencini, Ponzi, Marino, Placido, Parenti, Risi e Virzì. Un malore con crescenti complicazioni l'aveva recentemente confinata a letto dopo l'ennesimo successo al Centro Teatrale Bresciano, con il testo "Ritter, Dene, Voss" di Thomas Bernhard.

Ludovica aveva esordito a 4 anni nei teleromanzi: "Il dottor Antonio" è stato il primo romanzo sceneggiato prodotto e trasmesso in Italia. Una carriera di debutti precoci, visto che successivamente approdò a 7 anni in teatro in "Alcesti di Euripide", con la regia di Guido Salvini. Poi ancora la televisione e il doppiaggio nei film con le dive internazionali.

Il debutto nel doppiaggio per la Modugno era arrivato con il film "Marcellino pane e vino" nella parte del bambino protagonista. Nel cinema debutta nel film "Italiani, è severamente proibito servirsi della toilette durante le fermate", mentre in televisione partecipa agli sceneggiati televisivi più seguiti degli anni sessanta come "Cime tempestose", "Ricordo la mamma", "Romanzo di un maestro", "Il novelliere" e "La Pisana".

Nel corso degli anni abbiamo sentito la splendida voce della doppiatrice abbinata ai volti di attrici come Glenn Close, Cher, Angjelica Huston, Julie Christie, Jacqueline Bisset, Hanna Schygulla, Emma Thompson, Julianne Moore, Meryl Streep, Fiona Shaw e Charlotte Rampling.

Ludovica Modugno, negli ultimi anni, era andata in scena insieme ad Ambra Angiolini per lo spettacolo teatrale "Il nodo". Come attrice cinematografica, invece, le ultime interpretazioni erano state con Checco Zalone in "Quo vado?", pellicola in cui ha interpretato la mamma del grande attore e regista pugliese, e nel film "Notti Magiche" di Paolo Virzì.