L'infermiera nella corsia dei militari e altri film erotici stasera in TV

Tanti i film erotici stasera in TV, sia in prima che in seconda serata: si comincia con L'infermiera nella corsia dei militari, si continua con Profumo e molto altro.

NOTIZIA di 22/05/2020

Tanti i film erotici stasera in TV, come ormai da tradizione in ogni venerdì sera: si comincia con L'infermiera nella corsia dei militari, alle 21:11 su Cine34.

L'infermiera nella corsia dei militari, stasera su Cine34 alle 21:11

Libero sfogo a tutte le fantasie possibili su uno dei clichè dell'erotismo, l'infermiera sexy, stereotipo che si ripete a volte anche nella realtà, a giudicare da cosa è successo in Russia. Con la promessa di andare a Broadway, la giovane cantante Grazia Vancini (Nadia Cassini) si lascia convincere dall'impresario del night in cui lavora, Johnny, a fingersi infermiera per ritrovare due quadri che, a detta dell'uomo, sarebbero stati rubati in casa di sua madre e poi nascosti nella clinica psichiatrica del prof. Amedeo Larussa (Lino Banfi). Destinata al reparto dei matti che si credono generali famosi, Grazia comincia le sue ricerche, dovendo al tempo stesso guardarsi dall'eccessiva bellicosità dei suoi pazienti, di natura non solo militaresca, e tenere a bada il prof. Larussa, che cerca di compensare la frigidità di sua moglie...

Profumo, stasera su Cielo alle 21:25

O delle perversioni sessuali di marito e moglie, dirette nel 1987 da Giuliana Gamba. Il rapporto tra l'ingegner Guido Corbi (Luciano Bartoli) e sua moglie Lorenza (Florence Guérin) è non poco morboso. Dopo aver provato ogni tipo di trasgressione sessuale, la donna non ne può più e scappa a Fregene, dove inizia una relazione con il giovane Edward, ma il ricordo del marito la ossessiona...

L'insegnate balla... con tutta la classe, stasera su Cine34 alle 22:50

Continua la serata sexy dedicata a Nadia Cassini e Lino Banfi con questa commedia erotica del 1978, L'insegnante balla... con tutta la classe.
La sexy professoressa di ginnastica Claudia Gambetti, porta lo scompiglio in un liceo grazie alla sua avvenenza e al suo particolare metodo di insegnamento, basato sul ballo.