Leonardo DiCaprio: "Sul set di Romeo + Juliet gli chiesi se fosse gay", svela Miriam Margolyes

Miriam Margolyes ha parlato di Leonardo DiCaprio nel suo nuovo libro di memorie, raccontando alcuni aneddoti relativi alle riprese di Romeo + Juliet.

NOTIZIA di 10/09/2021

Miriam Margolyes, durante le riprese di Romeo + Giulietta di Baz Luhrmann, ha fatto delle domande a Leonardo DiCaprio, una delle quali riguardava la sua sessualità: l'attrice credeva che Leo fosse gay. La star di Harry Potter, nel suo nuovo libro intitolato This Much Is True, ha raccontato alcuni retroscena relativi al mondo di Hollywood menzionando anche una conversazione piuttosto peculiare avvenuta con il rubacuori del Titanic.

Miriam ha anche affermato che, nonostante il suo bell'aspetto, DiCaprio era "piuttosto puzzolente" sul set del film. Nel libro di memorie l'attrice ha scritto: "Leonardo è diventato un attore estremamente bravo, ma a quei tempi era solo un bel ragazzo che non si lavava spesso. Era piuttosto puzzolente, come del resto sono molti giovani uomini."

"A volte indossava abiti da donna, quindi un giorno gli dissi: 'Leonardo, penso che tu sia gay'. Lui rise e rispose: 'No Miriam. Non sono gay, davvero.' Ma mi sbagliavo. Lo faceva per far parlare di sé, proprio come me quando io ero una studentessa universitaria a Cambridge e fumavo la pipa per attirare l'attenzione degli altri". Ha concluso la Margolyes.

Nelle ultime settimane Miriam ha parlato spesso di Romeo + Giulietta e del cast della pellicola, menzionando anche la presunta infatuazione di Claire Danes per Leonardo DiCaprio sul set del film del 1996, ricordando l'incredibile indifferenza che l'attore statunitense manifesteva nei confronti dei sentimenti della co-star.