La spia che venne dal freddo: nuova serie AMC scritta da Simon Beaufoy

AMC, in coproduzione con la BBC, produce una nuova serie tratta dal romanzo di John Le Carré, dopo il grande successo di pubblico e critica di The Night Manager.

La AMC ha appena vinto tre Golden Globes per la sua miniserie The Night Manager, basata su un romanzo di John Le Carré.

E oggi l'emittente ha comunicato che Simon Beaufoy, già sceneggiatore di The Millionaire e Full Monty, si sta occupando dello script di La spia che venne dal freddo, romanzo di spionaggio dello scrittore inglese, datato 1963.

Lo scrittore John Le Carré

L'uscita è prevista per il 2018, in co-produzione tra AMC, BBC e The Ink Factory. Il racconto, ambientato nel 1962 in piena Guerra Fredda, vede Alex Leamas, un membro dell'intelligence inglese amante dell'alcool i cui collegamenti con Berlino Est sono a pezzi. I suoi agenti sono o scappati o morti, vittime dell'efficace e spietato ufficiale Hans-Dieter Mundt. Leamas viene richiamato a Londra dove gli viene offerta una possibilità di vendicarsi.

Joel Stillerman, presidente della programmazione AMC, ha commentato:

"John Le Carré è uno dei maestri del nostro tempo, e avere l'opportunità di portare di nuovo le sue pagine sullo schermo è un assoluto privilegio."

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

La spia che venne dal freddo: nuova serie AMC...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

The Night Manager: la scena hot di Tom Hiddleston fa impazzire Twitter
Spia e lascia spiare: gli intrighi orditi da John Le Carré sullo schermo